Verona Jazz

Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura @Teatro Romano - Verona Jazz

Due dei più straordinari musicisti jazz del panorama italiano saranno insieme sul palcoscenico per aprire la rassegna di Verona Jazz 2015 al Teatro Romano domenica 21 giugno alle 21. Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura anticipano un incontro con la cittadinanza alle 15.30 alla Feltrinelli per la presentazione del loro album Mistico Mediterraneo. Lo spettacolo omonimo è un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei.

Un luminoso ventaglio di proposte per la 67esima Estate Teatrale Veronese

Lunedì 8 giugno apre la biglietteria di palazzo Barbieri (angolo via Leoncino 61, tel. 0458066488 e 0458066485) dove sarà possibile acquistare per tutta la stagione i biglietti per gli spettacoli della 67esima Estate Teatrale Veronese: un’edizione che prevede – dal 2 luglio al 14 agosto dopo otto appuntamenti con la musica in giugno – cinquanta serate di spettacoli di prosa e danza, ventotto al Teatro Romano e ventidue al Teatro Camploy.

Verona Jazz Winter 2014

Il celebre Verona Jazz Festival, che nei decenni nella stagione estiva ha accolto nei magnifici teatri all’aperto di Verona le grandi star del jazz mondiale, si presenta adesso in due sale teatrali cittadine, nella stagione invernale: il Ristori, dalla splendida acustica, ormai ben conosciuta, e il Teatro Camploy. Il Ristori presenta grandi nomi internazionali come Richard Galliano, Brad Mehldau, e la giovane rising star americana Cécile McLorin Salvant. Il Camploy dà voce ai giovani talenti italiani, e sono Enrico Zanisi, Giovanni Guidi, il veronese Mauro Ottolini.

Data: 
Domenica, 2 Marzo, 2014 - 21:00

Recensione del concerto di Mario Biondi, 25 Giugno, Teatro Romano, Verona

Il Teatro Romano è pieno in ogni ordine di posti e la gente sta aspettando un grande spettacolo.

Il cantante catanese si presenta sul palco pronto per soddisfare la platea e si parte con il repertorio dell'ultimo album “Sun”.

Inizialmente la voce ha un timbro chiuso e poco vivace ma dopo poco capisco che si tratta di una non accurata equalizzazione. Già dalla seconda traccia le cose cambiano, troviamo un voce potente, solare caratterizzata dal registro basso in preminenza.

Recensione del concerto di Simona Molinari e Franco Cerri, 24 Giugno, Teatro Romano, Verona

La serata non afosa e fresca ha sicuramente reso più piacevole il concerto di Simona Moilinari. La cantante napoletana si presenta sul palco accompagnata dalla Mosca Jazz Band, composta da Nick Valente alla chitarra, Marco Russo al pianoforte, Fabio Colella alla batteria, Fabrizio Pierleoni al contrabbasso e Frank Armocida alle percussioni e voce.

Si aggiunge il cantate e saltimbanco Piji che apre il concerto con il singolo "C'è chi dice no" (versione electro-manouche del noto brano di Vasco Rossi).

Pagine