urbanizzazione

Giunta approva quarto supermercato al Saval: addio alla piazza del quartiere, sfrattato anche il mercato

È stata pubblicata di recente la delibera di giunta che autorizza la realizzazione di un supermercato al Saval nell’area di proprietà della Generalbau al centro, anni or sono, della querelle sulla Quarta Torre del Saval. Vecchia storia, sì, sta di fatto che in tutto questo tempo il Comune non ha fatto nulla per arrivare ad una soluzione vantaggiosa per il quartiere.

Adigeo: grandi concessioni urbanistiche, zero benefici per i quartieri di Verona Sud

Il caso del nuovo centro commerciale Adigeo illustra alla perfezione come sia possibile aumentare a piacimento le superfici commerciali concesse senza adeguare contestualmente la viabilità di sostegno e senza riconoscere nessuna compensazione ai quartieri limitrofi che lo ospitano.

Via Cà di Cozzi, come una carovaniera del selvaggio West

Moltissimi di noi per recarsi a Parona, percorrono via Cà di Cozzi. A dir la verità questa strada è pure il percorso privilegiato e semi obbligato per tutti coloro che dalla Valpolicella si recano a lavorare in città o in zona industriale e che la ripercorrono per rientrare a casa. Via Cà di Cozzi è quindi una strada ad altissima percorrenza. Lo sanno benissimo tutti coloro che a piedi o in bici, si avventurano nel suo attraversamento, rischiosissimo pure sulle rare e sbiadite strisce pedonali.

Bocciato insediamento commerciale in Borgo Milano

Con delibera pubblicata oggi, la giunta comunale respinge il piano urbanistico attuativo per l’insediamento di una media struttura di vendita tra Via Albere e Via delle Coste nel quartiere di Borgo Milano. Secondo il parere tecnico istruttorio “Ai sensi della Legge Regionale sul commercio, il Piano degli Interventi non localizza le aree individuate dal Pua quali idonee all’insediamento di strutture commerciali superiori a 1.500 mq. Tale precisazione appare assorbente ad ogni e qualsiasi valutazione di tipo tecnico”.