uomo invisibile

Paolo Musio è l'uomo invisibile al Teatro Laboratorio

Sabato 9 aprile ore 20.45 a Verona, Teatro Laboratorio (ex arsenale asburgico), è di scena L'uomo invisibile da H.G. Wells e E. Cioran di Paolo Musio che ne è anche interprete. Il testo esplora il tema dell'invisibilità come condizione nel mondo contemporaneo attraverso la narrazione del romanzo di Wells ed il commento di Cioran dagli scritti "L'inconveniente di essere nati" e " La tentazione di esistere". Lo spettacolo esamina, come in un teatro anatomico, i poveri resti dell'identità dell'uomo occidentale.