Teatro Camploy

Cantieri Invisibili al Camploy per l'Altro Teatro con Sogno di una notte di mezza estate

Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare nell’interpreazione del gruppo Cantieri Invisibili con la regia di Mario Gonzalez per il quinto appuntamento con la rassegna L’altro teatro organizzata dal Comune di Verona in collaborazione con Arteven (Circuito Teatrale Regionale).

Un sacchetto di biglie al Camploy per ricordare

Per celebrare la giornata della Memoria, il 27 gennaio prossimo, l’università di Verona invita la comunità universitaria e i cittadini allo spettacolo teatrale Un sacchetto di biglie, una produzione di Bam! Bam! Teatro e Associazione giochi antichi, che andrà in scena alle 20.45 al Teatro Camploy.

Data: 
Mercoledì, 27 Gennaio, 2016 - da 20:30 a 22:30

Un sacchetto di biglie. Nel giorno della Memoria a teatro con l’Università

Per celebrare la giornata della Memoria, il 27 gennaio prossimo, l’università di Verona invita la comunità universitaria e i cittadini allo spettacolo teatrale Un sacchetto di biglie, una produzione di Bam! Bam! Teatro e Associazione giochi antichi, che andrà in scena alle 20.45 al Teatro Camploy. Sul palcoscenico Lorenzo Bassotto e Roberto Maria Macchi accompagnati dalla voce off di Giulio Brogi su musiche di Olmo Chittò.

La seduzione della narrazione di Lella Costa con Il pranzo di Babette

Lella Costa ha incantato ieri sera il pubblico del teatro Camploy con la lettura de Il pranzo di Babette di Karen Blixen.

“È un racconto perfetto”, dice con ragione l'attrice presentandosi sul palcoscenico.
Uno sgabello e un leggio le bastano per rendere il giusto merito con la sua straordinaria capacità interpretativa a quel breve racconto che la Blixen scrisse nel 1950 e che il film omonimo di Gabriel Axel rese famoso nel 1987.

Lella Costa per l'Altro Teatro al Camploy con il Pranzo di Babette

Lella Costa protagonista del Pranzo di Babette di Karen Blixen giovedì 21 gennaio alle 20.45 al Camploy, quarto appuntamento con la rassegna L’altro teatro organizzata dal Comune di Verona in collaborazione con Arteven (Circuito Teatrale Regionale).

Canto di Natale in forma di reading musicale al Camploy

Il terzo appuntamento con la prosa (il primo “fuori abbonamento”) vedrà in scena, al Camploy il 18 dicembre alle 20.45, il gruppo  Punto in Movimento / Shiftingpoint e la Big Band ritmo-sinfonica “Città di Verona” diretta da Marco Pasetto. In programma CANTO DI NATALE di Charles Dickens in forma di “reading musicale in chiave blues”. Saranno eseguite musiche del repertorio jazz e blues con regia di Roberto Totola che sarà in scena insieme a Marina Furlani.

Pagine