stragi del mediterraneo

Cinque storie io so: le parole di Peppe Sini dinanzi alla prefettura

Dalla rete La nonviolenza è in cammino riceviamo e pubblichiamo le parole di Peppe Sini pronunciate il 21 aprile 2015 a Viterbo in piazza del Comune dinanzi alla prefettura in occasione della Giornata di mobilitazione nazionale per fermare la strage nel Mediterraneo.

Cinque storie io so

Fermare la strage dei migranti: subito! 22 aprile mobilitazione a Verona

Dopo l'ennesima strage in mare e di ribalzo Giornata di mobilitazione nazionale indetta per oggi con appuntamento a Roma a partire dalle 14,30 davanti a Montecitorio, anche Verona si mobilita, perché il razzismo e le stragi nel Mediterraneo vanno fermate.

Appuntamento mercoledì 22 aprile in Piazza Santa Toscana alle 18,30.

Radio Popolare Verona invita tutti a partecipare.  

Fermiamo le stragi nel Mediterraneo, fiaccolata in Piazza Brà

CGIL - CISL - UIL di Verona invitano la società civile, le forze sociali, politiche e gli studenti a partecipare alla fiaccolata di VENERDI’ 11 OTTOBRE 2013 alle 18,30 in Piazza Brà.

Serve vera governance e collaborazione con i Paesi del Mediterraneo per prevenire queste tragedie. La tragedia al largo di Lampedusa, dove è affondato un barcone con a bordo 500 profughi, sta assumendo proporzioni apocalittiche con centinaia di morti che vanno ad aggiungersi alle altre ventimila vittime dei viaggi della speranza nel Mediterraneo negli ultimi 25 anni.