Stefano Cucchi

A 15 anni dal G8 di Genova l’Italia non ha ancora una legge sul reato di tortura

A 15 anni dai fatti del G8 di Genova l’Italia non ha ancora una legge sul reato di tortura. Il Senato, infatti, ieri ha sospeso, a data da destinarsi, l’esame del disegno di legge. La decisione è stata presa dalla conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama su richiesta di Forza Italia, Lega Nord e Conservatori e Riformisti.

Il Matto, ovvero io non sono Stato

Milano, 12 dicembre 1969. Nella sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura di piazza Fontana scoppia una bomba facendo strage: 16 morti e 87 feriti. È l'inizio della "strategia della tensione". E dei depistaggi. Le indagini si indirizzano subito verso gli anarchici. Tra i militanti dell'estrema sinistra fermati la sera del 12 dicembre c'era Giuseppe Pinelli. Dopo esattamente 46 anni a Verona la Sobilla, la Biblioteca G. Domaschi e I Mercanti di storie presentano lo spettacolo Il matto, ovvero io non sono Stato.

Como: detenuto di 28 anni si impicca in cella, secondo suicidio nel carcere del Bassone in ottobre

La notizia, appena arrivata,fa tristemente eco all'articolo pubblicato questa mattina sui casi Alberti e Cucchi.
Con questa morte salgono  a 38 i detenuti che si sono tolti la vita da inizio anno: avevano un’età media di 41 anni, 32 gli italiani e 6 gli stranieri, 2 le donne.

«È il fallimento dello stato italiano»

«È il fallimento dello stato italiano» con queste parole si è espressa Ilaria Cucchi, ieri sera durante la trasmissione Che Tempo Che Fa, riferendosi alla sentenza della corte d’Appello di Roma che ha assolto tutti gli imputati accusati dell'omicidio del fratello Stefano Cucchi.
Cucchi arrestato il 15 ottobre 2009 per la detenzione di 29 grammi hashish moriva una settimana dopo nell’ospedale Sandro Pertini.