recensione

L’alieno della techno, alias Jeff Mills

Clubsonico ha vissuto la serata di venerdì 26 febbraio per Radio Popolare Verona al Pika Future Club di via Salisburgo, dove Emporio Malkovich & Wero eventi  organizzavano un 3 hours dj set dell’alieno della techno, alias Jeff Mills. La line up iniziale prevedeva intorno alle 22.30 un interessantissimo dj emergente veronese, Marco Zampini alias Kidmark, già nostro ospite di Clubsonico e nonostante le giovane età già solido, preparato, e poi Fabrizio Marotta, salentino, e The nachos.

Philippe Daverio ospite di Idem incanta il Filarmonico

Philippe Daverio, ospite abituale dell'associazione Idem, anche ieri sera (25 gennaio 2016 ndr) ha fatto registrare il tutto esaurito al Teatro Filarmonico.
Sempre accolto da un pubblico fedele, appassionato e partecipe, conversando con Alessandra Zecchini (Idem), in breve si impadronisce della scena. Il tema è il tempo, fra immobilità dell'istante e progressione nel futuro: da Dalì a Canaletto, dalla linguistica alla composizione dei colori, dal ritratto alla natura morta, da Giorgione a Morandi.

La seduzione della narrazione di Lella Costa con Il pranzo di Babette

Lella Costa ha incantato ieri sera il pubblico del teatro Camploy con la lettura de Il pranzo di Babette di Karen Blixen.

“È un racconto perfetto”, dice con ragione l'attrice presentandosi sul palcoscenico.
Uno sgabello e un leggio le bastano per rendere il giusto merito con la sua straordinaria capacità interpretativa a quel breve racconto che la Blixen scrisse nel 1950 e che il film omonimo di Gabriel Axel rese famoso nel 1987.

Paladarq 2015

Paladarq Music Festival, rassegna di musica elettronica giunta ormai alla sua quarta edizione, sta indubbiamente crescendo, tanto che è diventato uno degli eventi di riferimento per il pubblico mantovano e delle province limitrofe. Ideato dai ragazzi del Blaq Ship Collective, padroni di casa del Qloom, e definito dagli stessi organizzatori una sorta di “Qloom XXL”, Paladarq si è svolto lunedì 7 dicembre presso il Palabam di Mantova.

Il decameron al Teatro Nuovo

In un Teatro Nuovo gremito va in scena l'adattamento teatrale di sette racconti presi dal Decameron. Rivolgersi ai grandi autori della letteratura italiana non è certo una novità del panorama teatrale degli ultimi anni e, secondo le intenzioni del regista Baliani, lo spettacolo "Decameron" dovrebbe far parte di una trilogia (Alfieri, Boccaccio e Machiavelli). Risulta sempre difficile portare in teatro testi che per il teatro non sono nati, anche se in questo caso le novelle del Boccaccio ben si prestano ad una drammatizzazione.

Live Report Tame Impala @ Teatro Romano

La terza tappa italiana per la band di Perth é un clamoroso successo. il fondatore e autore di tutti i brani del gruppo Kevn Parker, più volte nell'arco della serata si rivela molto soddisfatto e sorpreso dal calore e dall'affetto del pubblico del Teatro Romano , ammette di non conoscere la città scaligera ma durante la serata riconosce che é una delle date migliori. Il concerto é preceduto dal set di Nicholas Allbrock, precedente frontman del gruppo e ora attivo come solista, che prepara il pubblico fremente alle atmosfere pschedeliche dei Tame Impala.

Mais ce n'est pas encore la nuit

Ma non è ancora la notte, non ancora  e soprattutto dopo ogni notte c'è una nuova alba.  Mais ce n'est pas encore la nuit, la nuova produzione del Teatro Scientifico, testo scritto e diretto a quattro mani da Isabella Caserta e Cathy Marchand del Living Theatre si chiude proprio su questo paradigma liberatorio.

Report sulla prima serata del Popolare Summer Festival 2015

Ieri sera è iniziata, con il favore di una splendida serata, la seconda edizione del Popolare Summer Festival, che ha registrato una notevole affluenza di pubblico già dalle prime battute con il dibattito sul TTIP.

Il tetto scotta... e la gatta si brucia

La gatta sul tetto che scotta in scena fino a domenica al Teatro Nuovo di Verona e che per il suo autore, Tennesse Williams, ha significato il secondo premio Pulitzer, è sicuramente un banco di prova molto impegnativo per qualsiasi attore. Forse troppo per la coppia Puccini-Marchioni, diretta da Arturo Cirillo in questo testo teatrale profondo e complesso che indaga l’infelicità di una coppia e l’ipocrisia di una famiglia.

Pagine