platani

Via Galliano, l’incidente è reale

E bastato fare alcune banali telefonate per arrivare a capire che in effetti lo scorso venerdì 14 novembre in via Galliano ci fu un incidente. Protagonisti un pedone ottantenne ed un doblò guidato da un signore di origini pakistane. Secondo le prime ricostruzioni, in via di verifica ed approfondimento, il Doblò, proveniente da Porta Palio sarebbe stato fermo al semaforo all’incrocio tra via Galliano e via S.Marco. e Ripartito allo scattare del verde,è andanto a colpire il pedone ancora in via di attraversamento. Sul luogo dell’incidente è subito arrivata un’ambulanza.

L’incidente fantasma di via Galliano

Sono le 17.30 di venerdì 14 novembre. Un signore si accinge ad attraversare via Galliano sulle strisce pedonali all’altezza della zona dove i platani sono stati tagliati. Bisogna far scorrere il traffico, era stato detto. Il malcapitato signore è stato investito mentre stava attraversando sulle strisce pedonali, proveniendo dal lato piscine verso il ponte di via S.Marco.

Deus ex Machina

Una cosa è certa, abbiamo anche noi a Verona un Deus ex Machina si chiama Enrico Corsi. Pensate che è assesore alle Attività Economiche, Turismo, Mobilità, Viabilità e relative infrastrutture.

Bene alla fine una soluzione intelligente è stata adottata: tagliamo i Platani. Una domanda sorge spontanea, che tipo di filosofia della vita li governa, quale idea di città hanno. Il fatto che siano stati eletti e possano disporre senza alcun ripensamento del bene di tutti è agghiacciante: la giustificazione è il traffico scorre meglio.

Enrico, Corsi

Enrico Corsi è da sette anni assessore al traffico, alle attività economiche ed al turismo del comune di Verona. Decisionista verace è un sincero democratico sempre disponibile al confronto, specie con quelli che la pensano come lui. Talvolta però, per compiacere il suo capo a caccia di voti, incontra quelli che la pensano diversamente. E’ in quei casi che viene fuori l’Enrico Corsi migliore, il politico dell’incontro e del confronto costruttivo, il duttile mediatore tra interessi contrapposti.
Tra le decine di episodi ne citiamo due.

Platani di viale Galliano: ecco la soluzione!

platani verona via galliano

Pubblichiamo il comunicato stampa del gruppo Salviamo i Platani che convoca un'altra assemblea cittadina per domani, sabato 12 luglio.

 

***

 

Platani di viale Galliano: ecco la soluzione!

 

Ieri, oggi e domani PLATANI BENE COMUNE.

 

Salvare i platani con soluzioni alternative, quello che non fa l'amministrazione lo fanno i cittadini!

 

Di platani e guerra tra poveri

in bici tra i platani

Ieri sera, come d’abitudine, ho preso la mia biciletta per spostarmi da Borgo Nuovo, quartiere in cui vivo, al centro città. La situazione era particolarmente gradevole perché pedalavo in compagnia della mia ragazza, trasferitasi da pochissimi giorni a Verona, e l’idea di portarla in centro in una bella serata di luglio mi infondeva un sincero buon umore. Purtroppo non tutti i tratti della strada che dividono casa mia dal centro sono, diciamo, “bike friendly” e così mi ritrovo a percorrere Viale Colombo.

Assemblea pubblica contro il taglio dei platani in viale Galliano

Una cinquantina di persone, tra residenti e appartenenti a comitati, si è trovata lunedì in assemblea pubblica per dire “NO” al taglio dei platani in viale Galliano. Nonostante il poco tempo a disposizione per organizzare l’iniziativa sono stati contenti gli organizzatori per il buon numero di persone che sono accorse per confrontarsi e trovare una strategia contro il provvedimento già approvato in sede consiliare, votato all'unanimità, che prevede l’abbattimento di diciotto alberi per cambiare la mobilità tra viale Galliano e Corso Milano e renderla, secondo il progetto, più fluida.