pianura padana

Italia medaglia nera per morti premature dovute all'inquinamento

Medaglia nera per l’Italia, il Paese dell’Unione europea con il più alto numero di morti premature, rispetto alla normale aspettativa di vita, causate dall’inquinamento dell’atmosfera. Lo rivela emerge da il rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (Aea): nel 2012 l’Italia ha registrato 84.400 decessi legati alle emissioni nocive, a fronte di un totale di 491mila a livello europeo.