opinioni

Palazzi e caserme

Durante due amministrazioni il sindaco Tosi ha venduto parte del patrimonio storico monumentale del Comune. Ora il Demanio militare mette all’asta le caserme. Cosa succederà?

Tra circa diciotto mesi terminerà la seconda amministrazione guidata dal sindaco Tosi ed un primo e parziale bilancio si può già fare. Mi limiterò a ragionare sull’equilibrio o meglio sullo squilibrio urbanistico del nostro territorio dopo le due amministrazioni, su come è stato svenduto parte del patrimonio storico monumentale ricevuto in eredità e sulle opportunità future…

Quale destino per i Giardini di piazza In-dipendenza?

Potremmo chiedere un parere a Biasi e Veronesi, proprietari del palazzo Poste su quale sia il destino dei giardini della piazza Viviani o Indipendenza. Ci si sta avviando verso quello che potremmo definire un sequestro?
Che questo sia il loro desiderio, sembra chiaro ormai da anni. Abbiamo provato a resistere fin dal 2003, quando ci volevano fare il parcheggio sotterraneo. Adesso la partita sembra persa, perché ci sono 300.000 di finanziamenti regionali, e perché il Pd, in Circoscrizione, ha votato a favore di questo progetto scellerato.
Progetto che prevede:

Quale futuro per i palestinesi e non solo?

di Giuditta Brattini

La diplomazia Internazionale è in movimento: occorre trovare una soluzione alle violenze di queste settimane nei Territori occupati e nella prigione a cielo aperto di Gaza. Vengono avviati incontri più o meno ufficiali tra Usa, Israele, Giordania, A.N.P e paesi Europei e la base, pretestuosa, della discussione è/sarà la questione sulla ‘gestione’ del territorio della Moschea di al Aqsa (ma che dagli ebrei è chiamato/rivendicato come il Monte del Tempio), il luogo che ha dato il via alla terza intifada, come tanti la definiscono.

Il rompicapo della Commissione quarta

Un'ora e più di Commissione quarta, presieduta dall'Avvocato Ciro Maschio (clicca QUI per ascolatre l'audio) è bastata per farci capire quello che non vogliono farci capire. Nulla si sa (parola anche dell'assessore competente Caleffi) circa i finanziamenti statali e regionali per l'edilizia convenzionata (quando sono partiti, quando scadranno?).

La Verona che vorrei, l'opinione di Paolo Ricci

La Verona che vorrei, encomiabile iniziativa di Radio Popolare Verona che, all’interno della sua campagna d’autunno Eight Days a Week, ha organizzato un incontro a tema tra alcuni dei più noti opinion leaders della città che si battono dall’opposizione: Lorenzo Albi (Legambiente Verona), Michele Bertucco (PD), Giuseppe Campagnari (SEL), Valentina Borasco (Possibile), Fiorenzo Fasoli (PRC), Riccardo Saurini (M5S), Daniele Todesco (CUB Sinda

Reato di Lesa Maestà

Umberto Bossi è stato condannato a 18 mesi di carcere per aver dato del “terùn” all'allora capo dello stato, Giorgio Napolitano.

Nessuna simpatia per Umberto Bossi, nessuna. Colpisce però che in Italia si possa essere condannati per una simile “sciocchezza” quando siamo abituati a sentire e sopportare ben di peggio, tutti i giorni e tutte le ore.

Pagine