live

Opijazz, autunno 2014

I sabato sera all'Opificio dei Sensi sono dedicati al jazz con una rassegna di grande qualità.

Ottobre
4 - Stefano Benini flauti didjeridoo, Andrea Tarozzi pianoforte
18 - Luca Donini Sax, David Cremoni chitarra

Novembre
1- Acoustic Duo : Antonio Canteri armonica a bocca,Stefano Bersan chitarra
15 - Paolo Dexter Ballini sax, Rudi Speri chitarra
29 - Carlo Ceriani chitarra, Davide Agnoli sax

Dicembre
27- Tu Whit Tu Whoo trio:Enrico Terragnoli chitarra, Stefano Benini flauti didjeridoo, Sbibu percussioni.

The National al Vittoriale

Due buone ragioni per farsi piacere i The National: l’attitudine etilica del frontman e l’ottimo gusto in fatto di location per i concerti. Dopo la tappa di Roma alla Cavea dell’Auditorium infatti, la band americana trova accoglienza nel Vittoriale, ospite del festival Tener-a-mente, per chiudere la stagione musicale con il botto. Nonostante il tempo inclemente e le temperature autunnali, il concerto è sold out e l’energia della band – quintetto più due turnisti a fiati/cori/tastiere - riscalda il pubblico fin dall’inizio.

Tener-a-mente: Colin Stetson, Anfiteatro del Vittoriale

La seconda delle tre serate off del Vittoriale è dedicata al talentuoso e acclamato sassofonista Colin Stetson, che con tre album solisti all’attivo (la stupenda trilogia New History Warfare, per cui si parla di terrorismo sonoro..)  e diverse collaborazioni con il gotha della scena rock internazionale ( Tom Waits, Arcade Fire..)  si sta imponendo come una delle promesse del jazz innovativo, capace di fondere stili e generi diversi senza perdere di vista la ricerca sul suono e sulla/e musica/musiche.

C'era una volta Paolo Nutini...

Partiamo dal presupposto numero uno: questa non è una recensione seria. Ho provato a scriverla seria, ma non mi è riuscito molto bene e quindi, visto che la stavo rimandando da giorni e cominciavano a passare le ere dalla data del concerto, ho deciso di togliere la maschera e scrivere una recensione un po' sopra le righe, che come termine descrive abbastanza bene questo live.

Non c'è un vero presupposto numero due, anzi sì, ma prima un breve preambolo di vita vissuta.

ZU + Guests In Concerto a Verona : terzo appuntamento con il Festival "Voglio Vivere In Campagna"

25 LUGLIO | c/o FORTE SOFIA (Via Monte Novegno) - Verona

Terzo appuntamneto con VOGLIO VIVERE IN CAMPAGNA - Festival semiserio delle etichette musicali indipendenti.

Venerdì 25 Luglio 2014 dalle 19.00 c/o Forte Sofia si esibiranno:

Green Green Artichokes [GGArts Records]
Retrolover [Coffee 'n' TV Production] 
Letlo Vin [True Artists]
ZU [Ipecac Recordings / La Tempesta / Trost Records]

Arctic Monkeys al Castello di Villafranca

Se vi dicono che gli Arctic Monkeys sono la più grande rivelazione degli ultimi anni, un fondo di verità c'è, ma non prendete la definizione alla lettera. Parliamoci chiaramente, la band inglese ha decisamente tutte le carte necessarie a rimanere nella storia del rock: sono bravi come non molti tra le "novita'" e Alex Turner ha un talento sopra le righe.

Tori Amos Live - Padova

Tori Amos si è esibita, mercoledì 4 giugno, a Padova per la terza data italiana del tuor che promuove la sua ultima fatica discografica. Cinquant'anni, tre date italiane di fila e dimostra l'energia di una ventenne. La Amos, nelle oltre due ore di live, si immerge completamente nel suo pianoforte diventando un unica entità con esso, voce e piano si espandono avvolgendo il Gran Teatro Geox in atmosfera estemporanea rafforzata dallo scrosciare della pioggia sulla cupola del teatro.

Tom Odell ai Magazzini Generali (Milano)

Se si supera la barriera degli urli e dei coretti delle ragazze delle prime file quello che arriva è un autentico talento. Tom Odell ha riempito con la sua voce e la sua musica i Magazzini Generali domenica 9 marzo.  Classe 1990, questo ragazzo inglese che sembra invece essere uscito da un angolo della Louisiana, si dimostra un autentico talento.

PORNO VALENTINE al SIN CITY Live Club di Negrar con Special Guests IL GENIO e MARGARET

Venerdì 14 febbraio il Sin City Live Club di Negrar vedrà in scena Gianluca De Rubertis e Alessandra Contini, le due menti creative de IL GENIO, che hanno dato vita, dopo “Pop Porno”(2008) e “Vivere negli anni X” (2010), al loro terzo album, “Una voce poco fa”, che si attesta ancora una volta su sonorità in bilico tra la tradizione musicale d’oltralpe e l’electro-pop di Stereo Total e Vive la Fete.

Pagine