libro Salvini

Gesti virali: dal Tess Asplund al Colletivo Hobo

Come ha detto qualcuno "la felpa non gli bastava più" e così Matteo Salvini ha sentito l'esigenza di scrivere un libro per esporre il suo pensiero, titolando con tanto di rimando evangelico, Secondo Matteo.

La notizia del blitz in libreria di alcuni attivisti del collettivo Hobo di Bologna, dopo le poteste contro Matteo Salvini davanti alla sede di Ingegneria, ha fatto subito il giro di tutti media.