legambiente

Salvalarte concerto di Piotr Cwojdzinski accompagnato da Nenna e Shantam

Legambiente Verona, nell’ambito della campagna Salvalarte che si occupa di promuovere e valorizzare monumenti di arte minore, vi invita ad assistere al terzo incontro della rassegna musicale I concerti della Domenica nella splendida cornice di San Pietro Martire (San Giorgetto) a Verona.

Domenica 19 Luglio alle  12.00 il concerto di violoncello di Piotr Cwojdzinski, accompagnato da campane tibetane e gong di “Nenna” Antonella Ferrari e “Shantam” Stefano Crespan.

Luca Donini Quartet per Salvalarte domenica a San Giorgetto

Legambiente Verona, nell’ambito della campagna Salvalarte che si occupa di promuovere e valorizzare monumenti di arte minore, vi invita ad assistere al secondo incontro della rassegna musicale I concerti della Domenica nella splendida cornice di San Pietro Martire (San Giorgetto) a Verona.

Domenica 12 luglio alle 12.00 il concerto etno Jazz del LUCA DONINI QUARTET.

Salvalarte: visita guidata alla chiesetta di San Giorgetto

San Pietro Martire: I Domenicani a Verona
Domenica 28 giugno 2015 ore 12.00

Terzo appuntamento del ciclo di visite guidate alla Chiesa di San Pietro Martire, meglio conosciuta dai veronesi come San Giorgetto. I volontari di Legambiente accompagneranno i visitatori alla scoperta di questo piccolo gioiello del trecento veronese, attraverso una serie di appuntamenti tematici, durante i mesi estivi.

Le richieste degli ambientalisti ai candidati

Sala Lucchi ha visto ieri sera una buona presenza di persone partecipare all'incontro Recuperiamo Terreno.
A cinque giorni dal voto gli ambientalisti veronesi hanno voluto incontrare alcuni candidati per le elezioni regionali di domenica prossima. Organizzato da Salviamo il Paesaggio, l'incontro ha visto gli interventi di Giorgio Massignan, di Verona Polis, Averardo Amadio del WWF e Lorenzo Albi di Legambiente.

Notturno Partigiano 2015

In occasione dei 70 anni dalla Liberazione, Radio Popolare Verona ed il circolo di Legambiente, Fagiani Nel Mondo, vi invitano al Notturno Partigiano 2015.

Venerdì 24 aprile saliremo a Monte Comun e ci recheremo al monumento dedicato a Rita Rosani, combattente partigiana, ebrea, uccisa in quei luoghi assieme a Dino Degani.
Il Notturno Partigiano 2015 si inserisce all'interno di Liberi anche di Cantare e di Ballare, iniziativa nazionale di Radio Popolare Milano, ANPI, ARCI e INSMLI.

Mafie e corruzione in Veneto: i costi sociali ed economici

Lunedì 30 marzo alle 20.30 incontro pubblico su Mafie e corruzione in Veneto: i costi sociali ed economici, presso la Sala da Lisca, Via Interrato dell’Acqua Morta 54, a Verona.

Interverranno:
Pierpaolo Romani, coordinatore di Avviso Pubblico,
Gianni Belloni, direttore Osservatorio antimafia Veneto,
Il dibattito sarà coordinato da:
Daniela Zumiani, docente Dip TeSIS – Università di Verona.

Per Charlie Hebdo insieme in Piazza Dante

"Dopo i fatti di terrorismo che hanno causato 12 morti al Charlie Hebdo di Parigi, siamo convinti  che la strada da proseguire sia quella dell'apertura e del confronto. Tutti gli atti terroristici hanno  sempre comportato restrizioni alle nostre libertà personali e collettive.
Ci ritroveremo quindi sabato 10 gennaio alle 17.00, in Piazza Dante, per commemorare, riflettere e confrontarci."

La manifestazione è indetta da Cgil Cisl e Uil, Arci e Radio Popolare Verona.

Mafie Km0. Incontro pubblico con Pierpaolo Romani a Montorio

Il Gruppo Concretamente ha organizzato, per mercoledì 3 dicembre l'incontro pubblico Mafie Km0 per cercare di saperne di più sul fenomeno mafioso a Verona e nel Veneto, e che cosa possiamo fare per contrastarlo.
L'incontro si terrà alle 20,45 presso la sala polifunzionale Giovanni Paolo II ,in Piazza Penne Nere a Montorio

Intervengono
Dott. Pierpaolo Romani
Coordinatore nazionale di Avviso Pubblico

Effetti della pianificazione: Badia Calavena e Selva di Progno alla ricerca di 1548 nuovi abitanti

Legambiente Verona fa sapere che le Pubbliche Amministrazioni dei comuni della montagna veronese propongono di arginare l’emorragia con la nuova pianificazione urbanistica rilanciando nuovi scenari demografici a suon di “piani per l’accoglienza” e “piani per la fertilità” con un incremento abitativo previsto +42.6%. Pensiero da ambientalisti malfidenti? Analizziamo insieme i dati.

55° posto per Verona, peggiore città del Veneto, nella classifica del rapporto Ecosistema Urbano 2014

Secondo il rapporto annuale Ecosistema Urbano 2014 curato da Legambiente, Ambiente Italia e Il Sole24Ore Verona si piazza quest'anno al 55° posto e la brutta notizia è che addirittura perde posizioni (nella scorsa edizione era risultata 40esima).

Pagine