lavoro

22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

Acqua e lavoro: è questo il tema proposto dalle Nazioni Unite per la giornata mondiale dell’acqua di quest’anno. Se si tiene a mente che circa metà dei lavoratori del mondo lavora in settori collegati all’acqua, e quasi tutte le attività dipendono dalla stessa, ne risulta evidente che migliorare la quantità e la qualità dell’acqua cambierà la vita dei lavoratori, trasformerà società ed economia.

Presidio del Comitato Opera Nostra

Ricordiamo a tutti che oggi, martedì, dalle ore 17.30, il comitato Opera Nostra terrà un presidio in Piazza Brà (davanti al comune) contro una trattativa che assomiglia sempre più a una rappresaglia! nel caso lì non ci fosse nessuno, fate capolino in Via Roma... la "lochession" delle trattative è avvolta da segreto e il comitato è costretto a giocare a nascondino con la Tartarotti!

Bottiglie a mare: Il disastro dell'Arena e la cravatta di Martin

Bottiglie a mare sono quelle lanciate da Cristina Stevanoni, Roberto Fasoli e Sergio Noto promotori del tavolo di lavoro aperto alla città per salvare Fondazione Arena, mantenerla integra in tutte le sue professionalità e rilanciarla. Cristina Stevanoni, Roberto Fasoli e Sergio Noto, sono anche i primi firmatari dell’appello «Costruiamo un futuro per la Fondazione Arena».

Salviamo la Fondazione Lirica Arena di Verona e i suoi lavoratori: raccolta firme in piazza Brà

 

Sui social sta girando l'appello per la difesa della cultura e della musica ' Salviamo la Fondazione Lirica Arena di Verona e i suoi lavoratori'. Per chi non avesse twitter o facebook o semplicemente non ha ancora avuto la possibilità di firmare, potrà farlo  venerdì prossimo 11 marzo dalle 11 e fino alle 12. 30, al Liston 12 di Piazza Bra, dove il comitato promotore dell’appello terrà una conferenza stampa.  Siamo tutti e tutte invitati a firmare.

Grazie a lavoratori e artisti di Fondazione Arena

All’interno dell’ultima puntata de La Presa della Pastiglia, abbiamo voluto ringraziare i lavoratori e gli artisti di Fondazione Arena. Un ringraziamento doveroso e sincero. E’ grazie a loro se siamo stati costretti  a discutere di lirica, lavoro, cultura, musica…e bilancio economico. Senza di loro tutto si sarebbe svolto all’interno dei salottini, quelli riservati a pochi intimi e le cose se le sarebbero decise coloro che hanno causato il disastro.

Prove tecniche all'Eurospin di San Martino: arriva il jobs act e aumenta la precarietà

Blocco delle merci in entrata ed in uscita martedì mattina al magazzino Eurospin di San Martino B.A.
E' la prima risposta che i lavoratori hanno messo in atto all'annuncio del padrone di cambiare le loro condizioni di lavoro.
Il gioco è semplice e già sperimentato in altre realtà.
Basta cambiare la titolarità dell'appalto e la nuova impresa, partendo da zero, può cancellare i diritti acquisiti.

Tulipani per Francesca Tartarotti dai lavoratori della Fondazione Arena

I lavoratori della Fondazione Arena, questa mattina, hanno accolto il nuovo Direttore Operativo, Francesca Tartarotti, con un mazzo di tulipani, ma non smantellano il presidio.
Di seguito riportiamo il testo integrale dell'articolo pubblicato sul blog SOS Fondazione Arena.

Lavorare per vivere, non per morire

Lavorare per vivere, non per morire anche se gli ultimi dati forniti sulle morti e sugli infortuni confermano che i luoghi di lavoro non sono sempre sicuri nel nostro Paese, pur essendo diminuita l'occupazione  in questi ultimi anni muoiono più lavoratori. Solo nel Nordest, nel 2014 fino a novembre, ci sono state ben 95 vittime, il 13,1% in più dell'anno precedente. In Veneto gli infortuni mortali sono stati 64 e la provincia di Verona  detiene anche questa volta il primato con 14 vittime.

Questa sera La Luna sul Posto in diretta dal teatro occupato

Questa sera La Luna sul Posto, andrà in onda dal teatro occupato dai lavoratori della Fondazione Arena.
E mentre tra le parti non si intravede nessuna apertura al dialogo, Andrea Sellaroli e Enrico Bertelli daranno voce alle maestranze alle loro storie e alle loro proposte.
Alle 19,50 questa sera in diretta dai 104fm di Radio Popolare Verona.

Pagine