inquinamento

Radici nel cemento di giovedi26 gennaio2017 ore 9.30 FM104

Nella puntata del settimanale di Radio popolare dedicata all'ambiente:Arsenale(intervista a ing. Monaco del comitato arsenale),fondi regionali per la Valpolicella(intervista a Spezia di veramente .org), aggiornamento su inquinamento falda da Pfas(intervista a Cecchi del comitato acqua libera dai Pfas)e segnalazione appuntamenti tematici di Verona e provincia.

Il programma si ascolta anche in streaming su radiopopolareverona.com (e in podcast da giovedi pomeriggio).Buon ascolto.

IL PROGRAMMA E'ASCOLTABILE IN PODCAST da ora.ciao

WWF: Il carbone tutto l’anno anche ai ‘bimbi buoni’, ma la colpa non è della Befana...

Da tradizione la Befana porta il carbone ai bambini “cattivi”, ma la verità, purtroppo, è un’altra: i nostri bambini, anche quelli che non fanno marachelle, ricevono tutti e tutto l’anno il carbone, bruciato per produrre energia, e ne patiscono le conseguenze sulla propria salute e sul proprio futuro con il cambiamento climatico.

PFAS a Cologna Veneta chiuso il primo pozzo privato

A Cologna Veneta con un’ordinanza sindacale è stato chiuso il primo pozzo privato ad uso agricolo a causa dell’alta concentrazione di PFAS nell’acqua. Prima o dopo purtroppo doveva accadere. Ricordate?

NO all'inquinamento di Superbeton, fiaccolata di protesta

Non c'è industria, posto di lavoro, non c'è vantaggio economico se cozzano pesantemente contro la salute dei cittadini. Mercoledì 29 giugno alle 21 l'appuntamento è in piazza Buccari a Montorio, la piazza della chiesa, quella brutta. Siete tutte e tutti invitati ad una fiaccolata per dire No al Bitume ed all'inquinamento atmosferico prodotto dalla SUPERBETON.

Intervento di Antonio Pastorello, Presidente della Provincia, riguardo alla Superbeton di Montorio.

ENERGita 2016: sulle tracce dell'EcoMuseo

FIAB – Amici della Bicicletta Verona, invita alla settima manifestazione di ENERgita.
Sarà presentato un nuovo progetto Fiab: il percorso ciclabile dell’Ecomuseo dell’Energia Pulita, che sfrutta tratti di argine destro dell’Adige e argini di servizio dei suoi canali. Non solo una nuova via ciclabile sicura tra il centro città e San Giovanni Lupatoto, ma anche un itinerario culturale tra centrali idroelettriche, dighe e canali che tra ‘800 e ‘900 hanno distribuito energia grazie al flusso del fiume Adige.

5708 firme per un polmone verde a Verona Sud

Ieri, martedì 3 maggio, il Comitato Verona Sud ha presentato in una conferenza stampa la lettera aperta al sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali su traffico, inquinamento e mancanza di verde.
5708 firme, raccolte in tre mesi soprattutto tra gli abitanti e i lavoratori di Verona Sud, ma anche tra altri cittadini, sensibili alla tematica.

Pagine