guerra

Al Giardino ex-Nani la convivialità si fa cinema in prima visione nazionale

Giovedì 14 settembre alle ore 20.30 verrà proiettato “The longest Road” al Giardino ex-Nani, un film che racconta la storia di un gruppo di veterani americani e di un cardiochirurgo musulmano che ritornano in Medio Oriente per aiutare i rifugiati iracheni e siriani scappati a causa dell’ISIS.

Fermiamo la guerra

Si terrà a Bolzano dall’11 al 13 novembre 2016 il 16° Congresso nazionale dell’ANED, l’Associazione Nazionale ex Deportati nei campi nazisti, dal titolo "Fermiamo la guerra". La seduta inaugurale, che si terrà venerdì 11 dalle ore 11 nella Sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano in Vicolo Grumer 7, è aperta al pubblico. Partecipano tra gli altri Vera Michelin Salomon, partigiana e testimone dei Lager nazisti, presidente onoraria dell'ANED.

Chi pianta semi di guerra raccoglie rifugiati

Lunedì 20 giugno sarà la 16^ Giornata Mondiale del rifugiato.
Alle 20,30 in Corte Mercato Vecchio One Bridge to Idomeni invita alla serata  Chi pianta semi di guerra raccoglie rifugiati: musica, interventi, testimonianze e foto dal mondo dei rifugiati.

Lezioni sulle deportazioni a cura di Aned

Si tiene la quinta lezione sulla deportazione venerdì18 dicembre dalle 15 alle 18 nella sede sociale Aned (Associazione nazionale ex Deportati nei Campi nazisti), in via Arnolfo Di Cambio 17, grazie all’apporto di  Olinto Domenichini, Alessia Bussola, il deportato Gilberto Salmoni, Giovanni Battista Novello Paglianti, Ambra Laurenzi, Massimo Valpiana, che parleranno delle deportazioni nella RSI tra il ‘43 e il ‘45.

Ecco il programma del 18 dicembre:

Meditazione sulla guerra

Chiesa di san Nicolò strapiena di gente, ieri sera in occasione della "meditazione sulla guerra". In occasione del 4 novembre Bepi de Marzi, Alessandro Anderloni ed il coro Le Falìe hanno condotto i presenti lungo il filo della denuncia di un massacro che ha causato la morte di 600 mila giovani ventenni italiani. Sul banco degli accusati politici panciuti, generali assassini e macellai, ma anche intellettuali e interventisti di ogni genere.

Pagine