Gruppo Biasi

OFV: vince la tenacia dei lavoratori

E' arrivato ieri in tarda serata l'ok del ministro all'accordo per la cessione delle OFV al gruppo indiano RUIA. Il ministro ribalta dunque la decisione di un proprio dirigente, intervenuta pochi giorni fa. Il risultato positivo va ascritto a tutti coloro che  si sono da sempre mossi a sostegno di una vicenda di pessima cultura imprenditoriale e politica, non l'unica in questi ultimi anni a Verona.

Riparte il treno delle OFV

E’ molto probabile che domani si sblocchi la situazione delle Officine Ferroviarie Veronesi (OFV). Domani pomeriggio è infatti previsto un incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) ed in quella sede dovrebbe essere firmato l’accordo per la cessione di OFV ad una delle due aziende che si sono dimostrate interessate, la francese Alstom e l’indiana Ruia. Sembra dunque arrivare a termine il lungo e certosino lavoro compiuto da tutti i soggetti interessati, sindacati in primis. L’accordo arriva a ridosso di una data importante.