Grande Guerra

Sui sentieri della Grande Guerra

Questa mattina a Righe Quasi Nascoste abbiamo parlato della Grande Guerra e aiutati da Roberta Camerlengo della Libreria Pagina 12,abbiamo proposto un percorso di lettura sui suoi sentieri che si è snodato attraverso tre filoni, quello della storia, quello della testimonianza e quello della montagna.

Per ascotare il podcast della trasmissione clicca QUI.

Al via la prima edizione del Colloquio annuale di storia dell’Europa contemporanea

In programma il 25 e il 26 maggio la prima edizione del Colloquio annuale di storia dell’Europa contemporanea realizzata con il coordinamento scientifico di Renato Camurri, professore di Storia contemporanea dell’università di Verona. Ospite d’eccezione Mario Isnenghi, professore emerito dell’università di Venezia che lunedì 25, alle 17.30, nella sala convegni della Gran Guardia, interverrà su “Il racconto sociale della Grande Guerra. Svolte e stagioni”.

Ieri la Dichiarazione di guerra. E oggi?

Domenica 23 maggio 1915. L’Italia dichiara guerra all’Austria-Ungheria. Lunedì 24 maggio 1915. Le truppe italiane attraversano il fiume Piave. Al confine con il Trentino austriaco parte il primo colpo di cannone italiano. A poche centinaia di chilometri sul confine orientale, nel comune di Drenchia, un proiettile austriaco uccide il primo giovane soldato italiano. Aveva 19 anni e mezzo. Dopo di lui ne moriranno a centinaia di migliaia, come carne al macello, portando il lutto in quasi tutte le famiglie italiane.

Una firma per la pace

100 anni fa, il 23 maggio 1915, l'Italia dichiarò guerra all'Austria-Ungheria trascinando il nostro paese nella madre di tutte le catastrofi del 900: seicentocinquantamila combattenti uccisi, centinaia di migliaia di altri morti civili, di feriti, mutilati e una montagna impressionante di sofferenze e distruzioni.

DICHIARAZIONE DI PACE

A cento anni dall’entrata dell’Italia nella prima guerra mondiale, noi cittadini italiani ed europei dichiariamo pace al mondo.

Canzoni negli anni della Grande Guerra: Giovedì 23 Aprile il reading-concerto in scena a Sanremo

sanremo

Teatro del Casino di Sanremo
Giovedì 23 Aprile
Ore 21  

A dirlo non son buono, mi proverò a cantar
Canzoni negli anni della Grande Guerra
Reading-concerto a cura di Enrico de Angelis

Il cast artistico è tutto veronese ed è composto da:
Ilaria Peretti voce
Alberto Misuri chitarra
Luca Pighi batteria
Giovanna Peretti e Massimo Trascinelli cori
Enrico de Angelis voce narrante

Wyndham Halswelle il maratoneta

Il 31 marzo 1915 sul fronte occidentale a  Neuve Chappele  muore  ucciso in azione Wyndham Halswelle, il quattrocentista campione olimpionico scozzese, era nato ne1882. Ma tanti furono gli sportivi morti  durante la Prima Guerra Mondiale, erano uomini prima che divi.

E quel 15 marzo di cento anni fa Peter Pan morì

Una pallottola alla testa, un colpo solo, e Peter Pan cadde a terra con tutti i suoi sogni, era il 15 marzo del 1915, sul fronte occidentale, in una trincea vicino al Belgio. Lui, vestito da sottotenente del glorioso King's Royal Rifle Corps, non era sposato, non aveva figli, aveva solo i suoi 21 anni.

Tutti gli eventi organizzati dell'Università di Verona per il Centenario della Grande Guerra

Dal 25 febbraio al 23 giugno conferenze, seminari, mostre e spettacoli
Il cartellone di eventi organizzato da università in collaborazione con Comune, Istituto veronese per la storia della resistenza e dell’età contemporanea, Società letteraria e Steinway society

Pagine