fratellanza

Giacobbe ed Esaù e il senso della fratellanza

Il termine “fratello” indica certamente legami di sangue, ma può estendersi ben al di là, indicando il rapporto con un amico o amica, o anche con chi si è condivisa un'esperienza particolarmente importante. Fra le varie vie attraverso cui si può approcciare il concetto, Davide Assael approfondirà il tema “La fratellanza nella tradizione biblica” attraverso la narrazione della Torah ebraica della coppia Giacobbe ed Esaù, giovedì 23 marzo alle 18 in via Santa Maria in Organo, 4, a Verona. Ingresso libero.

La fratellanza nella tradizione biblica

Il termine “fratello” indica certamente legami di sangue, ma può estendersi ben al di là, indicando il rapporto con un amico o amica, o anche con chi si è condivisa un'esperienza particolarmente importante. Fra le varie vie attraverso cui si può approcciare il concetto, Davide Assael approfondirà il tema “La fratellanza nella tradizione biblica” attraverso la narrazione della Torah ebraica, durante due incontri giovedì 9 e giovedì 23 marzo alle 18 in via Santa Maria in Organo, 4, a Verona. Ingresso libero.