Fondazione Nigrizia onlus

Edgar Serrano a I martedì del mondo

Negli ultimi anni la domanda globale di prodotti alimentari, energia e materie prime ha provocato ingenti investimenti nel settore agricolo. L’esistenza di paesi impoveriti con consistenti disponibilità di terra fertile ha attirato l’attenzione delle grandi multinazionali e di governi, desiderosi di garantirsi rifornimenti di alimenti e di carburante. Dal 2008, anno in cui è cominciato questo fenomeno, a oggi, nel continente africano sono stati espropriati decine di milioni di ettari di terreno da parte di investitori esteri.

Presentazione del libro Iraq – L'Effetto Boomerang

Martedì 19 aprile alle 20,30 in Vicolo Pozzo, 1 (sala Africa dei Missionari Comboniani, Verona) padre Jean-Marie Benjamin spiegherà perché le scelte degli Stati Uniti e dei loro alleati europei, dal 2003 ad oggi, hanno contribuito a causare le azioni dei terroristi del Gruppo Stato Islamico e l’instabilità del Medio Oriente. Il libro (Editori Riuniti) presenta l'Iraq di Saddam Hussein prima dell'intervento americano nel 2003, ordinato da George W.

Migranti proposte e strumenti per superare l’emergenza

Alle ondate di migranti che arrivano sulle nostre coste non si può rispondere semplicemente con ondate emotive. Oltre alle doverose azioni di salvataggio e di accoglienza, le migrazioni possono essere governate con opportuni strumenti.

È il tema che verrà affrontato domani, 5 maggio alle 20,30, da I Martedì del mondo, l’appuntamento che, ogni primo martedì del mese, mette a fuoco problemi internazionali, li contestualizza e valuta le eventuali ricadute sulle nostre società.