filosofia

Zygmunt Bauman, è morto il filosofo della modernità

Zygmunt Bauman, nella sua lunga vita di studio e pensiero, ha scritto più di cinquanta libri. Gran parte della sua riflessione, che scrivesse di Olocausto o di globalizzazione, ruotava però spesso attorno a uno stesso problema filosofico ed esistenziale. E cioè come gli esseri umani possano creare una società più giusta, umana, attraverso scelte etiche sensate e ragionevoli.

Per continuare a leggere clicca QUI.

Il diluvio universale, metafora della crisi

Il tempo del diluvio universale, ovvero quando i confini si confondono e non si sa quale strada intraprendere, assomiglia al tempo contemporaneo, fatto di instabilità e poche certezze. L’incontro dal titolo “Il Mabbul e il tempo della crisi” affronta la tematica grazie al contributo di Davide Assael, collaboratore della Fondazione Centro Studi Campostrini, mercoledì 23 novembre alle 18 in via Santa Maria in Organo, 4, a Verona, ingresso libero.

Giordano Bruno e il fondamento del mondo

Venerdì 1 aprile alle 15,30 presso il centro civico Nicola Tommasoli in via Perini 7-B.go Santa Croce-Verona  l’Università itinerante Auser di B.go Ve (Vr) e il Collettivo CulturaleTambien presentano la conferenza Giordano Bruno e il fondamento del mondo a cura di Mario Ettore Passero