Fagiani Nel Mondo

“Benvenuti Popoli Migranti”, una serata per l’accoglienza e la solidarietà, turbata dall’arrivo del Veneto Fronte Skinheads

Venerdì 13 Maggio u.s., al Centro Tommasoli, si è svolta una serata per dare voce a quella parte di Verona e del Veneto, che di fronte al dramma dei migranti si adopera per l’accoglienza e contrappone la generosità al rifiuto e alla paura di una parte della nostra società.

Provocazione Veneto Front Skinheads al Centro Tommasoli

Lo scorso venerdì sera un gruppo di militanti del Veneto Front Skinheads ha compiuto un’incursione al Centro Tommasoli dove era in corso un incontro dal titolo “Benvenuti Popoli Migranti”. In sala non c’era moltissima gente quando davanti agli occhi sorpresi degli organizzatori è comparso un manipolo di teste rasate, in perfetta tenuta paramilitare. Un loro esponente ha farfugliato alcune, poche parole, scarsamente comprensibili dai presenti, hanno distribuito dei volantini e poi sono usciti.

Benvenuti popoli migranti: incontro con la Verona che accoglie

Venerdì 13 maggio alle ore 20.30 Legambiente Verona e Fagiani nel Mondo organizzano un incontro con la Verona che accoglie nella Sala Tommasoli, in via Perini 7, Borgo Venezia (Verona). Benvenuti popoli migranti è un evento che invita a scegliere la generosità, anziché la paura e l'egoismo sociale, ricordando che anche l'Italia è un popolo di migranti.

Data: 
Venerdì, 13 Maggio, 2016 - da 20:30 a 23:30

Benvenuti popoli migranti: incontro con la Verona che accoglie

Venerdì 13 maggio alle ore 20.30 Legambiente Verona e Fagiani nel Mondo organizzano un incontro con la Verona che accoglie nella Sala Tommasoli, in via Perini 7, Borgo Venezia (Verona). Benvenuti popoli migranti è un evento che invita a scegliere la generosità, anziché la paura e l'egoismo sociale, ricordando che anche l'Italia è un popolo di migranti.

Con il 25 aprile torna il Notturno Partigiano

Con il 25 aprile torna il Notturno Partigiano.

Radio Popolare Verona e il circolo di Legambiente Fagiani nel Mondo ti invitano all'escursione notturna su Monte Comun, luogo dove il 17 settembre 1944 vennero uccisi in combattimento Rita Rosani e Dino Degani. 

Il ritrovo è il 24 aprile alle ore 20 precise al parcheggio delle piscine di Via Santini a Verona.

C’è mondo fuor di queste mura...

Comincia giovedì a Povegliano la rassegna di Fagiani nel Mondo:C’è mondo fuor di queste mura…
Cinque serate. Cinque viaggi  raccontati attraverso immagini e ricordi. Un approfondimento sul paese: non solo cultura, ma anche situazione politica e sociale, accompagnati da chi quel paese l'ha vissuto o studiato. Alla fine di ogni incontro si viaggia con i sapori, con l'assaggio di cibi e bevande di quel territorio.

È festa d'Aprile: Notturno Partigiano

Ottima partecipazione questa notte a Notturno Partigiano, iniziativa di Radio Popolare Verona e Fagiani nel Mondo. In una cinquantina di persone ci siamo recati a Monte Comun per festeggiare la Festa di Liberazione attorno al monumento dedicato a Rita Rosani, donna, combattente partigiana, ebrea uccisa con un colpo alla nuca il 17 settembre del 1944, dopo uno scontro a fuoco con le squadracce nazidfasciste.

Notturno Partigiano 2015

In occasione dei 70 anni dalla Liberazione, Radio Popolare Verona ed il circolo di Legambiente, Fagiani Nel Mondo, vi invitano al Notturno Partigiano 2015.

Venerdì 24 aprile saliremo a Monte Comun e ci recheremo al monumento dedicato a Rita Rosani, combattente partigiana, ebrea, uccisa in quei luoghi assieme a Dino Degani.
Il Notturno Partigiano 2015 si inserisce all'interno di Liberi anche di Cantare e di Ballare, iniziativa nazionale di Radio Popolare Milano, ANPI, ARCI e INSMLI.