emergenza maltempo

Emergenza maltempo, la mappa dei fiumi a rischio esondazione in Veneto

Livenza, Piave, Muson, Bacchiglione e Brenta. Questi, per  la Federazione Regionale degli Ordini degli Ingegneri del Veneto (Foiv), i corsi d’acqua del Nordest che negli ultimi anni si sono dimostrati ad alta criticità.
La situazione nel veronese non è migliore con l’Adige che a Verona ha superato di 30 centimetri il secondo livello di guardia (1,40 m., ma la criticità è a 2,20 m). Nel pomeriggio di oggi è rimasto chiuso il ponte del Pestrino, a rischio di cedimento, a San Giovanni Lupatoto sembrava di essere in laguna.