diritti umani

Nasce Osservatorio Diritti

Nasce Osservatorio Diritti una testata indipendente specializzata in inchieste, analisi e approfondimenti sui diritti umani.

La proposta è rivolta innanzitutto a chi cerca un’informazione critica in materia, alle organizzazioni non governative, alle associazioni, ai movimenti sociali, alle istituzioni internazionali, a chi lotta contro ogni forma di discriminazione e ai promotori di campagne di pressione che si occupano ogni giorno di difendere i diritti umani nei più diversi contesti.

Università di Verona: Diritti umani e la vulnerabilità dei minori stranieri non accompagnati

Giovedì 7 aprile alle 14.30, nell'aula magna del dipartimento di Scienze giuridiche, via Carlo Montanari 8, Verona, la conferenza Diritti umani e la vulnerabilità dei minori stranieri non accompagnati.
Ad aprire l’evento, organizzato dal dipartimento di Scienze giuridiche dell’ateneo in collaborazione con l’Ordine degli avvocati di Verona, la direttrice di dipartimento Donata Gottardi e il presidente dell’Ordine Alessandro Rigoli.

Data: 
Giovedì, 7 Aprile, 2016 - da 14:30 a 16:30

L'Ungheria è fuorilegge! Sanzioniamola!

Manganelli, lacrimogeni, filospinato, muri, arresti. L'Ungheria ha violato e continua a violare i diritti umani fondamentali, il diritto internazionale, i principi fondativi dell'Unione Europea. Per questo, la Tavola della pace e Articolo 21 lanciano una campagna per chiedere alle istituzioni europee di intervenire con urgenza e fermezza. "Un governo che usa così tanta violenza contro persone disperate e che innalza nuovi muri in Europa non può restare impunito", hanno dichiarato Flavio Lotti e Giuseppe Giulietti.

Fermare la strage dei migranti: subito! 22 aprile mobilitazione a Verona

Dopo l'ennesima strage in mare e di ribalzo Giornata di mobilitazione nazionale indetta per oggi con appuntamento a Roma a partire dalle 14,30 davanti a Montecitorio, anche Verona si mobilita, perché il razzismo e le stragi nel Mediterraneo vanno fermate.

Appuntamento mercoledì 22 aprile in Piazza Santa Toscana alle 18,30.

Radio Popolare Verona invita tutti a partecipare.  

«È il fallimento dello stato italiano»

«È il fallimento dello stato italiano» con queste parole si è espressa Ilaria Cucchi, ieri sera durante la trasmissione Che Tempo Che Fa, riferendosi alla sentenza della corte d’Appello di Roma che ha assolto tutti gli imputati accusati dell'omicidio del fratello Stefano Cucchi.
Cucchi arrestato il 15 ottobre 2009 per la detenzione di 29 grammi hashish moriva una settimana dopo nell’ospedale Sandro Pertini.

L'Impatto della Guerra. Assistenza Umanitaria e Diritti Umani in Siria

Giovedì 30 ottobre dalle 18 alle 19,30 presso gli Istituti Biologici dell’Università di Verona, in Aula C - Strada Le Grazie, 8 (Borgo Roma) un evento aperto a tutta la cittadinanza organizzato in collaborazione con la Biblioteca Meneghetti dell'Università di Verona, SISM, Focus on Syria e dal Gruppo di Verona di Amnesty International per parlare dell’Impatto della Guerra. Assistenza Umanitaria e Diritti Umani in Siria.

AIDOS ha presentato alla Camera dei Deputati “The Girl Declaration”

Il 15 ottobre è stata presentata ufficialmente a Roma, alla Camera dei Deputati, l'edizione italiana della "Girl Declaration", per iniziativa di AIDOS (Associazione italiana donne per lo sviluppo) e del Gruppo interparlamentare "Salute globale e diritti delle donne", coordinato dall'onorevole Pia Locatelli.

Chi salva una vita salva il mondo intero

Mentre il nuovo governo s’insedia, nella distrazione più o meno generale,  nel giro di pochi giorni, ci sono stati tre nuovi casi di suicidio in carcere. I fatti sono tutti avvenuti in Campania. Queste vittime fanno a salire a 9 il numero dei detenuti che si sono tolti la vita nelle prime settimane del 2014 in Italia.
"La morte di un uomo è una tragedia, la morte di milioni è una statistica", affermava Stalin. Questi ultimi episodi portano al drammatico bilancio di 810 suicidi a partire dal 2000.

Pagine