Concerto per la città

Effetti collaterali

Effetto straniante, ieri sera, lunedì 21 dicembre, per chi entra in piazza San Nicolò.
Sul sagrato, che tre anni fa ospitò i migranti in lotta per il permesso di soggiorno (con tanto di scalata, perdonata, all’ala dell’Arena) sono stati stesi molti striscioni, appoggiati cartelli (grafica impeccabile per un TOSI GIRONDINI NO AI BECCHINI).

Il concerto di San Nicolò dei lavoratori della Fondazione Arena

Pubblico in piedi ad applaudire a lungo i musicisti di Fondazione Arena che ieri sera si sono esibiti nella centralissima chiesa di S. Nicolò. Quello di ieri sera era il secondo "Concerto per la Città" messo in scena dagli artisti e dai lavoratori della Fondazione. Un'altra serata speciale per cercare di coinvolgere la città nelle vicende della principale realtà economico-culturale veronese.