Comitato veronese iniziative di pace

Lanterne rosse sull'Adige

Martedì 9 agosto, a partire dalle 20:00 e fino alle 22:00 presso i giardini di Piazza Arsenale ci sarà la tradizionale deposizione delle lanterne lungo la riva del fiume Adige per formare, secondo la tradizione giapponese, un ponte tra i vivi e i morti e commemorare in questo modo il 71° anniversario dell’olocausto nucleare di Hiroshima e Nagasaki.
La cerimonia è organizzata dal Comitato veronese iniziative di pace che invita tutti e tutte a condividere pensieri e letture.

Lanterne sull’Adige parole e musica per Hiroshima E Nagasaki

Il 6 agosto in memoria delle vittime dell'olocausto nucleare di 70 anni fa si svolgerà a Verona il rituale della deposizione delle lanterne sull'Adige.

Programma:
ore 20.00 _ presso la Fontana dell’Arsenale/ Castelvecchio
Letture, musica, interventi.
Animazione per bambini con “Mastro Bottiglia”.
Presentazione del progetto “Kaki nostri – semi di pace”.
All’imbrunire, la tradizionale deposizione delle LANTERNE SULL’ADIGE.
L’invito è di portare brevi letture e pensieri da condividere, striscioni e bandiere.

Data: 
Giovedì, 6 Agosto, 2015 - da 20:00 a 22:30

Iniziatize per il 70° Anniversario dell’olocausto nucleare di Hiroshima e Nagasaki

Furono oltre 120.000 i morti, in un secondo, allo scoppio delle bombe atomiche ad Hiroshima e Nagasaki. Migliaia le vittime, nei mesi e negli anni successivi. Oggi, dopo 70 anni da quella tragedia, la minaccia dell'uso delle armi nucleari è ancora attiva. Esistono tuttora nel mondo oltre 20.000 testate nucleari, di cui almeno duemila pronte all’uso immediato.

I MORTI DELL'OLOCAUSTO NUCLEARE SI ONORANO ABOLENDO LE ARMI ATOMICHE, CHE HANNO COSTI SOCIALI INSOSTENIBILI E SONO ETICAMENTE INACCETTABILI.