coca cola nogara

Coca-Cola Nogara: aggressione ai diritti di manifestazione

La situazione che si è venuta a creare nella vertenza sindacale alla Coca Cola di Nogara rappresenta un ennesimo e sistematico attacco ai diritti costituzionali, personali e sindacali dei lavoratori. La cronaca riportata dai media restituisce una verità gravissima e agghiacciante rispetto alle condizioni in cui versano i diritti dei lavoratori della logistica.

Vertenza Coca-Cola: i lavoratori occupano il tetto e il piazzale dello stabilimento di Nogara

Riceviamo, e pubblichiamo, da Adl Cobas Verona, questo breve comunicato stampa e le immagini che già da sole raccontano la giornata.

Questa mattina è ripresa la mobilitazione dei lavoratori di Adl Cobas alla Coca-Cola di Nogara in seguito al ricatto inaccettabile di Coca-Cola e dei consorzi e cooperative. I lavoratori hanno occupato il tetto e il piazzale interno nonostante l'intervento dei carabinieri e l'aggressione della vigilanza privata. Un lavoratore è stato portato in pronto soccorso. La mobilitazione andrà avanti fino a quanto tutti non entreranno a lavoro.

Solidarietà ai lavoratori ricattati e licenziati da Coca Cola

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa unitario di Cub, Orma e Lavoratori e lavoratrici in lotta a Verona, in solidarietà alla lotta condotta dai lavoratori della Coca Cola di Nogara.

Ponete che una multinazionale, una di quelle ai massimi livelli, una di quelle che per garantirsi il massimo profitto ponga in atto il massimo sfruttamento dei lavoratori.