cisl

Jobs Act: occupazione a Verona in caduta libera

Lunedì 16 marzo, i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil  di Verona lanciarono l’ennesimo allarme occupazione nella nostra città e provincia.
In quella stessa occasione “plaudirono” all’iniziativa che si sarebbe svolta nel pomeriggio presso la sede dell’Associazione degli Industriali in Piazza Cittadella.

Per Charlie Hebdo insieme in Piazza Dante

"Dopo i fatti di terrorismo che hanno causato 12 morti al Charlie Hebdo di Parigi, siamo convinti  che la strada da proseguire sia quella dell'apertura e del confronto. Tutti gli atti terroristici hanno  sempre comportato restrizioni alle nostre libertà personali e collettive.
Ci ritroveremo quindi sabato 10 gennaio alle 17.00, in Piazza Dante, per commemorare, riflettere e confrontarci."

La manifestazione è indetta da Cgil Cisl e Uil, Arci e Radio Popolare Verona.

Massimo Castellani: “Il sistema Verona si sta sgretolando”

Il sistema Verona si sta sgretolando sotto i nostri occhi. La Verona delle manifatture industriale, la Verona delle banche, la Verona del benessere diffuso sta scomparendo, lasciando sul terreno aziende chiuse, disoccupati, giovani senza speranza e assenza di un futuro per migliaia di persone. Il tutto nel silenzio più assordante di una classe politica che altro non sa fare che manifestare la propria solidarietà ad imprese e lavoratori.

Fermiamo le stragi nel Mediterraneo, fiaccolata in Piazza Brà

CGIL - CISL - UIL di Verona invitano la società civile, le forze sociali, politiche e gli studenti a partecipare alla fiaccolata di VENERDI’ 11 OTTOBRE 2013 alle 18,30 in Piazza Brà.

Serve vera governance e collaborazione con i Paesi del Mediterraneo per prevenire queste tragedie. La tragedia al largo di Lampedusa, dove è affondato un barcone con a bordo 500 profughi, sta assumendo proporzioni apocalittiche con centinaia di morti che vanno ad aggiungersi alle altre ventimila vittime dei viaggi della speranza nel Mediterraneo negli ultimi 25 anni.

Il Lavoro per la Democrazia

La Manifestazione Nazionale organizzata da CGIL CISL UIL, per il 22 giugno prossimo a Roma rappresenta un momento per le Confederazioni Sindacali di Verona delle tre Organizzazioni per ribadire, anche in senso locale, la necessità che il LAVORO torni a essere argomento centrale nel confronto Sociale e Politico nella nostra Provincia.

L’emergenza Lavoro è diventata un elemento di preoccupazione anche nella provincia di Verona, dove la crisi economica, che dura da quasi sei anni, ha in pratica cancellato interi comparti produttivi:

Pagine