cgil

Per Charlie Hebdo insieme in Piazza Dante

"Dopo i fatti di terrorismo che hanno causato 12 morti al Charlie Hebdo di Parigi, siamo convinti  che la strada da proseguire sia quella dell'apertura e del confronto. Tutti gli atti terroristici hanno  sempre comportato restrizioni alle nostre libertà personali e collettive.
Ci ritroveremo quindi sabato 10 gennaio alle 17.00, in Piazza Dante, per commemorare, riflettere e confrontarci."

La manifestazione è indetta da Cgil Cisl e Uil, Arci e Radio Popolare Verona.

3 mila lavoratori sfilano a Verona

Oltre tremila persone hanno dato vita alla manifestazione indetta da Cgil e Uil in occasione dello sciopero generale di venerdì 12 dicembre. Così non va è il titolo di questa giornata e così non va l'hanno ripetuto più volte i lavoratori ed i pensionati all'interno del corteo ma anche gli studenti e tutti gli oratori che hanno chiuso la manifestazione in Piazza Isolo.

Non erano un milione...

Sì, la Camusso si è sbagliata. Ieri a Roma non è sfilato corteo di un milione di persone, ma di 987 562. Non un milione ma comunque tanti, in rappresentanza di quei milioni di privilegiati che sono la vera causa dello sfascio di questo Paese. 

Radio Popolare Verona in cammino verso il 25 ottobre

Prosegue la marcia di avvicinamento di Radio Popolare Verona alla manifestazione nazionale, della Cgil, di sabato prossimo a Roma.

Giovedì 23 ospiteremo i segretari generali dei pensionati, Beppe Di Girolamo, dei lavoratori delle costruzioni, Stefano Facci, dei metalmeccanici, Stefano Zantedeschi e della scuola, Corrado Bares.

TFR in busta paga?

Non è un aumento salariale, né è una diminuzione delle tasse.

Il Trattamento di Fine Rapporto (TFR), chiamato anche liquidazione, non è altro che “salario differito”, cioè una parte della retribuzione da lavoro dipendente che ogni anno viene messa da parte come risparmio per il futuro, circa una mensilità.

I lavoratori possono scegliere – grazie al Sindacato – se lasciare il TFR in azienda o destinarlo alla previdenza complementare (fondi pensione), al termine del rapporto di lavoro.

Fermiamo le stragi nel Mediterraneo, fiaccolata in Piazza Brà

CGIL - CISL - UIL di Verona invitano la società civile, le forze sociali, politiche e gli studenti a partecipare alla fiaccolata di VENERDI’ 11 OTTOBRE 2013 alle 18,30 in Piazza Brà.

Serve vera governance e collaborazione con i Paesi del Mediterraneo per prevenire queste tragedie. La tragedia al largo di Lampedusa, dove è affondato un barcone con a bordo 500 profughi, sta assumendo proporzioni apocalittiche con centinaia di morti che vanno ad aggiungersi alle altre ventimila vittime dei viaggi della speranza nel Mediterraneo negli ultimi 25 anni.

Il Lavoro per la Democrazia

La Manifestazione Nazionale organizzata da CGIL CISL UIL, per il 22 giugno prossimo a Roma rappresenta un momento per le Confederazioni Sindacali di Verona delle tre Organizzazioni per ribadire, anche in senso locale, la necessità che il LAVORO torni a essere argomento centrale nel confronto Sociale e Politico nella nostra Provincia.

L’emergenza Lavoro è diventata un elemento di preoccupazione anche nella provincia di Verona, dove la crisi economica, che dura da quasi sei anni, ha in pratica cancellato interi comparti produttivi:

Pagine