cgil

Lirica e delirio di onnipotenza

Ghe pensi mi, faccio tutto io, dice Flavio Tosi a proposito di Fondazione Arena. Licenzio tutti e il fesitival lo facciamo noi. Visto come hanno organizzato il festival del centenario nel 2013, possiamo stare sicuri e dormire sonni tranquilli. Un mito, il nostro sindaco! Preso dal delirio di onnipotenza e mandibola impostata, il nostro sindaco dice che lo farà con personale a contratto. Lavoratori a chiamata. Buffo no? Il sindaco sì che se ne intende...oppure si fa consigliare dal sovrintendente Girondini?

Fondazione Arena: Stecca la Prima

I lavoratori bocciano l'accordo siglato tra Cgil, Cisl, Uil e Fondazione Arena. Sono 130 i voti a favore dell'accordo e 132 quelli contrari. Quindi si ritorna al punto di partenza, o quasi. Certo da questo momento nulla sarà più come prima. Ai sindacati confederali va dato il merito di averci provato e di essersi assunti la responsabilità di trovare uno sbocco all'interno di una situazione dove si giocano molte partite, diversissime tra loro.

Tra il dire e il fare…

La vicenda dell'aumento dei codici bianchi al Pronto Soccorso rappresenta bene come l'applicazione di criteri strettamente economici contrasti con l'erogazione di un servizio che dovrebbe garantire il rispetto di un diritto universale: il diritto alla salute “fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività”, come recita l'art. 1 della legge833/1978 istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale.

Le tappe venete della Carovana Internazionale Antimafia 2015

8 tappe in 8 differenti città con altrettanti eventi

Nei giorni 1, 2 e 3 settembre, dopo un lungo giro che l'ha portata attraverso l'Italia e l'Europa, arriva in Veneto la Carovana Internazionale Antimafie 2015; coopromossa fin dal 1994,  da Arci insieme a Libera, Avviso Pubblico, Cgil, Cisl e Uil.

Il programma dettagliato delle tappe venete:

Martedì 1 settembre

Data: 
Martedì, 1 Settembre, 2015 - da 10:00 a 22:30
Mercoledì, 2 Settembre, 2015 - da 10:00 a 22:30
Giovedì, 3 Settembre, 2015 - da 10:30 a 19:30

Avvio stato di agitazione dei lavoratori delle Opere Riunite Don Luigi Rossi

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa di F.P. C.G.I.L. e F.P.L. U.I.L. riguardadante la situazione che ha determinato l'avvio dello stato di agitazione dei lavoratori delle Opere Riunite Don Luigi Rossi di Arcole (Verona).

Sinergie a sinistra: proficuo incontro fra la lista Ven[e]to Nuovo e la CGIL del Veneto

Una delegazione della lista Ven[e]to Nuovo composta da Dino Facchini coordinatore reg.le di Sel, Mauro Tosi  candidato nel collegio di Verona, Mattia Orlando  segreteria reg.le di Sel, ha incontrato una delegazione della CGIL veneta e la Segretaria Elena Di Gregorio, ribadendo il ruolo fondamentale dell’azione del sindacato nella lotta per superare la crisi economica e rilanciare l’occupazione.

Sovrane con Annarosa Buttarelli e Susanna Camusso: lo storico conflitto tra donne e potere

A partire dal libro Sovrane. L'autorità femminile al governo di Annarosa Buttarelli, mercoledì 6 maggio dalle 15,30 alle 18,30 presso la Sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia di Verona si svolgerà l'incontro: Lo storico conflitto tra donne e potere.

Jobs Act: occupazione a Verona in caduta libera

Lunedì 16 marzo, i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil  di Verona lanciarono l’ennesimo allarme occupazione nella nostra città e provincia.
In quella stessa occasione “plaudirono” all’iniziativa che si sarebbe svolta nel pomeriggio presso la sede dell’Associazione degli Industriali in Piazza Cittadella.

Pagine