Cathy Marchand

Teatro Laboratorio: Fortuna e Invidia a Piazza delle Erbe e Dintorni

Sono aperte le iscrizioni ai due Laboratori organizzati dal Teatro Scientifico  aperti a tutti anche senza esperienza teatrale che si terranno a Verona, Teatro Laboratorio ex arsenale.
Per iscrizioni: 045/8031321 – 3466319280 - info@teatroscientifico.com - www.teatroscientifico.com.

Data: 
da Sabato, 29 Aprile, 2017 - 16:00 a Domenica, 30 Aprile, 2017 - 17:00
da Sabato, 6 Maggio, 2017 - 16:00 a Domenica, 7 Maggio, 2017 - 17:00
da Sabato, 13 Maggio, 2017 - 16:00 a Domenica, 14 Maggio, 2017 - 17:00

Due workshop al Teatro Laboratorio di Verona

Sono aperte le iscrizioni ai due Laboratori organizzati dal Teatro Scientifico  aperti a tutti anche senza esperienza teatrale che si terranno a Verona, Teatro Laboratorio ex arsenale.
Per iscrizioni: 045/8031321 – 3466319280 - info@teatroscientifico.com - www.teatroscientifico.com.

Mais ce n'est pas encore la nuit

Ma non è ancora la notte, non ancora  e soprattutto dopo ogni notte c'è una nuova alba.  Mais ce n'est pas encore la nuit, la nuova produzione del Teatro Scientifico, testo scritto e diretto a quattro mani da Isabella Caserta e Cathy Marchand del Living Theatre si chiude proprio su questo paradigma liberatorio.

Estate Teatrale Veronese 2015: Mais ce n'est pas encore la nuit

Martedì 21 luglio ore 21.15 debutta a Verona, Teatro Laboratorio (ex arsenale asburgico) per Estate Teatrale Veronese Mais ce n'est pas encore la nuit, uno spettacolo di Isabella Caserta e Cathy Marchand/Living Theatre con musiche originali di Franco Battiato.

Data: 
Martedì, 21 Luglio, 2015 - da 21:15 a 22:30
Mercoledì, 22 Luglio, 2015 - da 21:15 a 22:30
Giovedì, 23 Luglio, 2015 - da 21:15 a 22:30
Venerdì, 24 Luglio, 2015 - da 21:15 a 22:30

Al Teatro Laboratorio debutta Mais ce n'est pas encore la nuit, di Isabella Caserta e Cathy Marchand

Martedì 21 luglio ore 21.15 debutta a Verona, Teatro Laboratorio (ex arsenale asburgico) per Estate Teatrale Veronese Mais ce n'est pas encore la nuit, uno spettacolo di Isabella Caserta e Cathy Marchand/Living Theatre con musiche originali di Franco Battiato.