canoa club verona

Interzona cerca casa

Dopo lo “sfratto” dalla sede storica presso i Magazzini generali di Verona (dal 1992 nell'edificio n. 10 prima e nell'edifico n. 22 poi), l'Associazione Interzona è in cerca di una nuova sede per ospitare gli eventi culturali che da sempre hanno contraddistinto la sua proposta di qualità. Da novembre 2016, infatti, la Fondazione Cariverona, proprietaria degli spazi dei magazzini, ha deciso di rientrarne in possesso, mettendo un freno ad un quarto di secolo di lavoro culturale.

Itinerari solidali… Lontano dai luoghi comuni

Sabato 3 e domenica 4 giugno il commercio equo e solidale si mette in mostra.
Dal rione Filippini parte un viaggio alla scoperta del mondo.

Stand espositivi, concerti, laboratori, degustazioni e una sfilata di moda etica. Visite guidate ai quartieri Filippini e Veronetta, con arrivo in gommone alla Dogana Veneta.

Itinerari solidali al quartiere Filippini

Sabato 3 e domenica 4 giugno il quartiere Filippini di Verona ospiterà "Itinerari solidali. Lontano dai luoghi comuni". Un viaggio alla scoperta del mondo del commercio equo e solidale, con stand espositivi, laboratori, concerti e visite guidate.
Due giorni per conoscere territori, culture e prodotti alimentari, seguendo percorsi attenti all'etica e alla solidarietà.

Data: 
da Sabato, 3 Giugno, 2017 - 15:30 a Domenica, 4 Giugno, 2017 - 22:30

Reading musicale liberamente tratto da "Il Nuotatore" di John Cheever

Il Nuotatore è la storia commovente di un uomo che sogna di attraversare la città a nuoto, tuffandosi nelle piscine di tutti i vicini. A ogni tuffo un incontro, una dichiarazione d’amore, una sorpresa, una scheggia di passato che viene a galla; ma quel che compie in realtà è un unico vero spostamento: verso la disillusione, il disincanto.
Maestro del racconto contemporaneo, John Cheever con Il nuotatore, capolavoro assoluto tra tutti i suoi racconti, apre una breve selezione della raccolta che nel 1978 valse al suo autore il Premio Pulitzer.

Segnaliamo al Governo la Dogana Vecchia di Verona come luogo culturale da recuperare

Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro. Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all'indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare. 
Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016. 

Il Fiume Sopra al Museo dell’Adige, la personale di Caterina Parona, inaugura Qualcosa da Dichiarare

Inaugura venerdì  20 maggio alle 19.00 al Museo dell’Adige - Canoa Club di Verona, presso i suggestivi spazi dell’antica Dogana di Fiume ai Filippini la mostra-installazione personale della fotografa Caterina Parona, intitolata Il Fiume Sopra.