Bobo Stenson

Tener-a-mente: Bobo Stenson, Anfiteatro del Vittoriale

Manfred Eicher, nel descrivere la propria estetica musicale, ha detto che la sua idea di suono è una stanza in penombra, arredata in modo antico, in cui la luce filtra lieve e impalpabile da pesanti tendaggi, creando un effetto di sospensione del tempo. E se pensiamo al pianismo di Bobo Stenson, uno dei musicisti simbolo della scuderia eicheriana , ci sovvengono paesaggi diafani  e malinconici, di una notturna solitudine.