biodiversità

Un’agricoltura sempre più amica della natura

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, ha firmato a Roma un protocollo di intesa con il Wwf affinché anche l’agricoltura diventi amica della natura. In particolare questo protocollo d’intesa definisce gli ambiti di una collaborazione per la conservazione della natura all’interno dei territori rurali produttivi: sono oltre 214mila le aziende agricole italiane che insistono nei territori della Rete Natura 2000 e che diventeranno dei presìdi per la tutela attiva del capitale naturale del Paese. 

Radici nel cemento di giovedì 25 maggio

Radici nel cemento del 25 maggio, giovedi h 9:35 su fm 104 e streaming.

In questa puntatata :

Progetti di biodiversita' nella scuola agraria Stefani Bentegodi con intervista al prof Matteo Ducange

Lupi in lessinia: intervista ad Angelo Mancone resp parchi legambiente veneto

Segnalazione di appuntamenti culturali,all'aria aperta e sagre a tema

Puntata disponibile in streaming diretta h9.35 e in podcast da venerdi.

ABBONATEVI a radio popolare!!!!!

 

 

Agricoltura, l’azienda familiare è l’asse portante del settore

L’agricoltura familiare rappresenta lo scheletro dell’economia rurale, sia nei Paesi sviluppati che nel Sud del mondo. In Italia, su un totale di 1,6 milioni di aziende, il 98,9% è gestito da famiglie di agricoltori. A livello globale si contano oltre 500 milioni di aziende a conduzione familiare. Donne e uomini che lavorano insieme - coniugi, figli, parenti - e che svolgono tutti un ruolo chiave per garantire la sicurezza alimentare, proteggere l’ambiente e la biodiversità dei territori.

"La biodiversità in montagna tra certezze e lupi"

Sabato 15 ottobre alle ore 9,30 presso il complesso storico di San Marziale in Località Breonio nel comune di Fumane (Verona) si tiene il convegno "La biodiversità in montagna tra certezze e lupi". Si parlerà di salvaguardia della vecchie varietà di mele e pere della montagna veneta e del ruolo delle aziende agricolo e degli istituti agrari del Triveneto nella loro conservazione. Interverranno: Tiziano Quaini dell’Associazione Veneta produttori Biologici e Biodinamici, Giovanni Zivelonghi  presidente di Antica Terra Gentile, prof.

Una non ci basta! A te quante ne servono?

Una non ci basta, ieri il 13 agosto 2015, è stato l'Earth Overshoot Day, ossia  il giorno in cui abbiamo finito di consumare tutte le risorse che la Terra produce in modo sostenibile in un intero anno, se vogliamo metterla in termini economici gli interessi sul capitale naturale.

Sabato 14 marzo “La giornata del seme”

Varie associazioni del territorio veronese, in supporto all’azione *DIP (Dichiariamo Illegale la Povertà) , no promuovono, per sabato 14 marzo, “La giornata del seme” una iniziativa rivolta in particolare a tutti i cittadini della provincia di Verona.

Una giornata  di formazione-informazione e contro-informazione sul tema ”Semi, Diritti e Giustizia” (Nome della nuova rete territoriale veronese che si prefigge di raccogliere associazioni, gruppi, singole persone attorno ai temi condivisi proposti dall’azione DIP ma non solo).

Data: 
Sabato, 14 Marzo, 2015 - da 08:00 a 20:00

"La giornata del seme" per parlare di Semi, Diritti e Giustizia

Varie associazioni del territorio veronese, in supporto all’azione *DIP (Dichiariamo Illegale la Povertà) , no promuovono, per sabato 14 marzo, “La giornata del seme” una iniziativa rivolta in particolare a tutti i cittadini della provincia di Verona.

Una giornata  di formazione-informazione e contro-informazione sul tema ”Semi, Diritti e Giustizia” (Nome della nuova rete territoriale veronese che si prefigge di raccogliere associazioni, gruppi, singole persone attorno ai temi condivisi proposti dall’azione DIP ma non solo).