appalti

Da Rifondazione Comunista solidarietà alla lotta dei lavoratori della Coca Cola

Sono 45 i lavoratori del magazzino della Coca Cola di Nogara a rischiare il posto di lavoro.
Non è la prima volta.

La Coca Cola ritorna spesso alla ribalta della cronaca per questi motivi. In questi giorni, in occasione del cambio dell'appalto, 12 lavoratori, e tra di loro i delegati ADL Cobas, vengono messi alla porta. Immediata scatta la reazione anche dei destinatari del nuovo contratto di lavoro che non possono accettare l'evidente ed ingiustificata discriminazione ed inizia la lotta con presidi e manifestazioni.

Carta dei diritti universali del Lavoro

E’ iniziata sabato 9 aprile in tutta Italia la raccolta di firme lanciata dalla Cgil a sostegno della Carta dei Diritti Universali del Lavoro e dei tre referendum relativi a licenziamenti, appalti e voucher.
A Verona la raccolta firme ha toccato Verona, Legnago e Caprino.

Un nuovo bando per il traforo: come volevasi dimostrare

L'unica cosa da capire di questa amministrazione è che fa sempre l'esatto contrario di quanto annuncia: prima assicura che sarà possibile realizzare il traforo in due tempi senza bandire una nuova gara. Di fronte ai pareri negativi delle autorità preposte dice che allora si ritornerà al progetto originario. Come volevasi dimostrare, finiscono col bandire una nuova gara per realizzare l'opera a stralci. Peccato che questa ipotesi faccia decadere anni di proclami circa l'urgenza, la necessità, l'utilità e perfino la convenienza dell'opera.