amministrative 2017

La Verona che vorrei @8 days a week

8½ è un film di Fellini che racconta di un regista senza più ispirazione, in preda a visioni oniriche, paure e senso di vuoto. Tutti si aspettano qualcosa da lui, ma lui non ha più niente da offrire. Dopo otto anni e mezzo da sindaco, sembra che anche Tosi abbia perso mordente. In crisi di identità e di consenso, naviga a vista senza bussola né idee. È perciò necessario avviare al più presto un ragionamento sulla città che vorremmo, per uscire da logiche securitarie, cementificanti e affaristiche.

8 days a week con "La Verona che vorrei"

Ragionamenti, idee e proposte sul futuro della città in vista delle amministrative 2017 è il fulcro del dibattito "La Verona che vorrei" dell'ultimo appuntamento mercoledì 30 settembre. La visione d'insieme e lo sguardo rivolto in avanti sono alcune delle cose che più sono mancate in questi ultimi anni di malgoverno. A tal fine è interessante capire cosa si muove a sinistra, cosa “bolle in pentola”, ma anche come pensano di agire i diversi soggetti politici e come si comporranno i diversi schieramenti elettorali.

Data: 
Mercoledì, 30 Settembre, 2015 - da 21:00 a 23:00

Pagine