amici della bicicletta Verona

Tragitto Piazza Bra: inutili rischi per i ciclisti

Da anni denunciamo la pericolosità del tragitto tra Via Pallone e Corso Porta Nuova dove i ciclisti sono costretti a circolare avendo gli autobus alla loro destra e i veicoli motorizzati alla loro sinistra. Una situazione inutilmente rischiosa in quanto basterebbe consentire alle biciclette di transitare sulla corsia preferenziale riservata ai bus togliendole così dal centro della strada.

ENERGita 2016: sulle tracce dell'EcoMuseo

FIAB – Amici della Bicicletta Verona, invita alla settima manifestazione di ENERgita.
Sarà presentato un nuovo progetto Fiab: il percorso ciclabile dell’Ecomuseo dell’Energia Pulita, che sfrutta tratti di argine destro dell’Adige e argini di servizio dei suoi canali. Non solo una nuova via ciclabile sicura tra il centro città e San Giovanni Lupatoto, ma anche un itinerario culturale tra centrali idroelettriche, dighe e canali che tra ‘800 e ‘900 hanno distribuito energia grazie al flusso del fiume Adige.

Lunedì aprirà il parcheggio bici della Stazione di Porta Nuova. Alleluia!

Il rito di evocazione è perfettamente riuscito: lunedì aprirà il parcheggio bici della Stazione di Porta Nuova. L'annunciazione si è materializzata oggi pomeriggio (19 febbraio 2016 ndr) con le sembianze di funzionari e addetti Metropark, intenti a lavorare all'interno della struttura. Cortesemente ci hanno illustrato lo stato di avanzamento dei lavori facendoci notare, in particolare, l'installazione di una cabina che fungerà da cassa provvisoria in attesa dell'arrivo dei tornelli.

Torna la Rassegna diapositive: Viaggiando in bici nel mondo

Pedalande: tre mesi a zonzo sulle Ande
Venerdì 27 Febbraio 2015 ore 20:45 Sala Lucchi dello Stadio

"Il 16 settembre siamo sbarcati a Lima (Perù) con un’idea: arrivare a Buenos Aires in tre mesi in stile ciclo-camping (bicicletta e tenda) passando per il Cile: un viaggio di oltre 6.000 km, sulle Ande peruviane e boliviane - tra zero e 6000 metri d'altezza - con uno sconfinamento in Foresta Amazzonica, fino alle grandi pianure argentine".