Alessandra Maffezzoli

Pastrengo, una "Panchina rossa" contro il femminicidio

Un anno fa veniva uccisa dal suo ex compagno l'insegnante Alessandra Maffezzoli, un fatto che ha scosso profondamente le comunità di Pastrengo dove abitava, e di Garda dove aveva vissuto e tuttora vive la sua famiglia.

L'8 giugno alle ore 20.30, il comune di Pastrengo, in collaborazione con associazioni e amministrazioni, organizza una manifestazione dedicata alle vittime di femminicidio. Nell'occasione verrà inaugurata una "Panchina Rossa" contro la violenza sulle donne.

Comunicato contro il femminicidio

Di fronte a questa agghiacciante serie di femminicidi, anche alle porte di casa nostra, dobbiamo mandare una richiesta precisa di intervento a chi ci rappresenta in parlamento e al governo, forti del sostegno di quanti condividono gli obiettivi di Isolina e... e della rete con tante associazioni che si impegnano per eliminare la violenza sulle donne.