acqua bene comune

Giornata Mondiale dell’Acqua e inquinamento da PFAS

Oggi,  22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, l’edizione di quest’anno ha come tema la questione delle acque reflue, ovvero quelle contaminate da attività domestiche, industriali e agricole, che vanno ridotte, depurate e riutilizzate.

Il rischio ambientale delle sostanze perfluoroalchiliche, PFAS

Il 28 febbraio, alle 17:30, nell’aula magna De Sandre del Policlinico Rossi di Borgo Roma, a cura dell'Università degli studi di Verona, si terrà l’incontro Il rischio ambientale delle sostanze perfluoroalchiliche, PFAS. Durante l’appuntamento interverranno Luigi Perbellini, docente di Medicina del lavoro dell’università, e Giovanni Sandri, direttore del Sistema informativo agricolo nazionale dell’Ulss 22 di Bussolengo.

22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

Acqua e lavoro: è questo il tema proposto dalle Nazioni Unite per la giornata mondiale dell’acqua di quest’anno. Se si tiene a mente che circa metà dei lavoratori del mondo lavora in settori collegati all’acqua, e quasi tutte le attività dipendono dalla stessa, ne risulta evidente che migliorare la quantità e la qualità dell’acqua cambierà la vita dei lavoratori, trasformerà società ed economia.

Approvata la Riforma della Pubblica Amministrazione: un ennesimo attacco del Governo ai referendum e alla volontà popolare

Il 4 agosto il Senato ha licenziato in via definitiva la cosiddetta Riforma della Pubblica Amministrazione.
Nel corso dell'esame parlamentare questo disegno di legge si è trasformato in un ennesimo provvedimento omnibus con cui il Governo si arroga una serie di deleghe in bianco.

Giornata ONU del Diritto Umano all'Acqua

Per festeggiare il 28 luglio, giornata nella quale nel 2010 l'Assemblea Generale dell'ONU, per la prima volta nella storia della comunità internazionale, riconosceva il diritto umano (cioè universale, indivisibile e imprescrittibile) all'acqua potabile ed ai servizi igienico-sanitari" appuntamento a Sezano presso il Monastero del Bene Comune.

Data: 
Martedì, 28 Luglio, 2015 - da 18:00 a 20:00

Appuntamento a Sezano per la Giornata ONU del Diritto Umano all'Acqua

Il 28 luglio è il 5° anniversario della risoluzione dell'Assemblea Generale dell'ONU con la quale, per la prima volta nella storia della comunità internazionale, é stato riconosciuto il diritto umano (cioè universale, indivisibile e imprescrittibile) all'acqua potabile ed ai servizi igienico-sanitari". E' stata una vittoria importante per i diritti umani ed i beni comuni universali.

I 4 anni del referendum che non c'è mai stato

Tra il 12 e il 13 giugno del 2011, 27 milioni di italiani andarono a votare per l'acqua pubblica.
Il fronte referendario vinse contro le lobbies economiche che da anni si spartiscono il paese, affermando che l'acqua e i servizi essenziali non possono essere messi sul mercato.
Una delle ultime grandi mobilitazioni popolari, un grande successo in termini di affluenza la voto.

Pagine