25 aprile

25 APRILE: Verona medaglia d’oro della resistenza #NoSalviniAVerona

Stamattina, in occasione della conferenza stampa tenuta da Matteo Salvini in piazza Bra, due attivisti del locale Circolo Pink hanno contestato la sua annunciata presenza a Verona per il 25 aprile e la sua politica razzista e xenofoba. 
Gli antifascisti, che esponevano cartelli della memoria ricordando la medaglia d'oro meritata dalla città per gli eroici episodi della Resistenza, sono stati aggrediti a spintoni da due zelanti servitori di Salvini fino all'intervento del dirigente della Digos.

Speciale Time Out le donne della Resistenza

Aspettando il 25 aprile per festeggiare la liberazione Time Out rende omaggio alle donne della Resistenza.

Quello delle donne nella lotta per la liberazione è un tema spesso taciuto e controverso, preso sottotono, eppure le donne impegnate nella Resistenza furono tantissime. I dati ufficiali parlano di 30.000 donne combattenti, decine di migliaia le collaboratrici, moltissime quelle che pagarono con la vita il loro impegno.

Con il 25 aprile torna il Notturno Partigiano

Con il 25 aprile torna il Notturno Partigiano.

Radio Popolare Verona e il circolo di Legambiente Fagiani nel Mondo ti invitano all'escursione notturna su Monte Comun, luogo dove il 17 settembre 1944 vennero uccisi in combattimento Rita Rosani e Dino Degani. 

Il ritrovo è il 24 aprile alle ore 20 precise al parcheggio delle piscine di Via Santini a Verona.

Vittime e carnefici

Nell’ambito delle manifestazioni per la Festa della Liberazione si svolge la conferenza dal titolo "Vittime e carnefici. L’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945) " con Federico Melotto e Andrea Martini  alla sala “Berto Perotti” dell’IVrR, in via Cantarane 26, sabato 16 aprile alle ore 16.20. L'evento è organizzato dall’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI) e l’Associazi

25 aprile la desolazione della manifestazione ufficiale

Cerimonia desolante quella messa in scena questa mattina a Verona in occasione delle celebrazioni ufficiali del 25 aprile. Gran spolvero di militari, pochissimi politici e men che meno quelli comunali. Poca pure la gente in corteo da piazza Bra a Piazza delle Poste ed alla Sinagoga. La banda dei vigili urbani non ha certo aiutato interpretando marcette insulse oppure, in Piazza delle Poste, la Canzone del Piave. Solo alla commemorazione della medaglia d'oro Rita Rosani, una succinta esecuzione di Bella Ciao.

È festa d'Aprile: Notturno Partigiano

Ottima partecipazione questa notte a Notturno Partigiano, iniziativa di Radio Popolare Verona e Fagiani nel Mondo. In una cinquantina di persone ci siamo recati a Monte Comun per festeggiare la Festa di Liberazione attorno al monumento dedicato a Rita Rosani, donna, combattente partigiana, ebrea uccisa con un colpo alla nuca il 17 settembre del 1944, dopo uno scontro a fuoco con le squadracce nazidfasciste.

Liberazione 2015: liberi anche di cantare e ballare

Omaggio corale alla Resistenza

Se da 70 anni viviamo nella democrazia lo dobbiamo agli uomini e alle donne che nel 1945 ci hanno liberato dai nazifascisti. Ricordarlo è un dovere. E può diventare anche un piacere. Anpi, Arci, Insmli e Radio Popolare vi propongono di farlo con un’iniziativa rispettosa del loro sacrificio ma anche gioiosa: cantando e ballando. Proprio come propose il Sindaco della Liberazione di Milano Antonio Greppi.

Notturno Partigiano 2015

In occasione dei 70 anni dalla Liberazione, Radio Popolare Verona ed il circolo di Legambiente, Fagiani Nel Mondo, vi invitano al Notturno Partigiano 2015.

Venerdì 24 aprile saliremo a Monte Comun e ci recheremo al monumento dedicato a Rita Rosani, combattente partigiana, ebrea, uccisa in quei luoghi assieme a Dino Degani.
Il Notturno Partigiano 2015 si inserisce all'interno di Liberi anche di Cantare e di Ballare, iniziativa nazionale di Radio Popolare Milano, ANPI, ARCI e INSMLI.

25 Aprile: festa della Liberazione@ Spazio Canarin - Verona

"L'anima libera e' rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino" (Charles Bukowski).
L’ultima settimana di Aprile racchiude tante date speciali, che vogliamo ricordare, festeggiare e celebrare insieme: il 25 Aprile è la festa della Liberazione e il 27 Aprile è il compleanno del nostro carissimo Bobby, che da poco ci ha lasciato. 

Bobby era profondamente legato al 25 aprile per questo un gruppo di amici ha deciso quest'anno di organizzare la:

★★★★★★★★★★★★ FESTA DELLA LIBERAZIONE 2015 ★★★★★★★★★★★★

Data: 
Sabato, 25 Aprile, 2015 - da 15:00 a 23:30

Pagine