1 maggio

Primo maggio a Verona

Il mattino se ne va con la manifestazione ufficiale di Cgil, Cisl e Uil in Piazza Dante. Gocce di pioggia, la musica degli intramontabili Nuovi Cedrini, i discorsi dal palco, poca gente, turisti incolonnati e aperitivi.

Nel pomeriggio i Neocatecumenali locali,  novelli hare krishna, si esibiscono in Piazza Erbe  cantando e danzando di fronte a loro stessi ed a turisti frettolosi.

Radio Popolare Verona non dimentica

Nella notte tra il 30 aprile ed il 1°maggio del 2008 venne pestato a sangue Nicola Tommasoli. La sua morte arrivò nel tardo pomeriggio del 5 maggio.
Radio Popolare Verona non dimentica, non vuole dimenticare. Coloro che garantirono coperture politiche e pratiche per mantenere un clima cittadino pesantissimo sono ancora ai loro posti di comando, magari con giacca e doppiopetto. Allora come oggi il sindaco era Flavio Tosi, quello che qualcuno vorrebbe far passare come moderato.
Radio popolare Verona non dimentica e tiene d'occhio i camaleonti.