Zygmunt Bauman, è morto il filosofo della modernità

Zygmunt Bauman, nella sua lunga vita di studio e pensiero, ha scritto più di cinquanta libri. Gran parte della sua riflessione, che scrivesse di Olocausto o di globalizzazione, ruotava però spesso attorno a uno stesso problema filosofico ed esistenziale. E cioè come gli esseri umani possano creare una società più giusta, umana, attraverso scelte etiche sensate e ragionevoli.

Per continuare a leggere clicca QUI.