Vivere ai margini: mostra fotografica sulle periferie di Nairobi

Martedì 3 maggio alle ore 19.00 sarà inaugurata la mostra di Francesco Cavalli al Museo Africano, presso i Missionari Comboniani in via Vicolo Pozzo 1, Verona. 
L'intento del fotografo è quello di mostrare non solo le difficoltà della vita in una baraccopoli, ma anche le risorse messe in atto dalla gente che le abita. L'inaugurazione, alla presenza di Cavalli, sarà seguita da un aperitivo alle ore 19.00, con assaggi di piatti tipici del Kenia. 

Francesco Cavalli è vicepresidente dell'ONG Amani; nel 1995 ha co-fondato a Riccione il Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi; ha svolto numerosi reportage giornalistici e fotografici in Africa. 
Oltre alle sue foto, attraverso la mostra sarà possibile approfondire il tema dell’urbanizzazione e delle periferie in Africa grazie ad articoli della rivista Nigrizia, il mensile dell’Africa e del mondo nero.

Alle 20.30 la serata continua con la presentazione del documentario A scuola sotto le bombe di Cavalli e del videomaker Matteo Osanna, per un nuovo incontro de I martedì del Mondo, moderato da Efrem Tresoldi (direttore di Nigrizia). L'incontro è ad ingresso libero. Per ulteriori informazioni vedi l'articolo su Monti Nuba, la resistenza di un popolo
Sarà possibile visitare la mostra fino al 2 ottobre con i seguenti orari: 
- da martedì a venerdì, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00;
- sabato dalle 9.00 alle12.30;
- domeniche di apertura dalle 14 alle 18 (8 e 15 maggio / 5 e 19 giugno / 3 e 24 luglio / 4, 25 settembre / 2 ottobre) 
Chiusura estiva: Agosto

L'ingresso al Museo e alla mostra costa 5,00 euro. Per informazioni chiamare il numero 045 8092199/100, scrivere a info@museoafricano.org o visitare il sito del Museo Africano.