Vince la protesta delle donne, Zaia non è riuscito a mettere le mani sui consultori

COMUNICATO CGIL VENETO A TUTTE LE STRUTTURE

 

Vittoria delle donne per sconfiggere l’intrusione dei movimenti per la vita e per rispettare la libertà di scelta delle persone e prima di tutto delle donne. Zaia non è riuscito a mettere le mani sui consultori e sui servizi pubblici socio-sanitari. Una vittoria della Cgil e dei movimenti delle donne come Senonoraquando,  della Consulta delle cittadine di Venezia, delle associazioni degli studenti (Udu e Rete degli Studenti) e di tutte le altre associazioni presenti (Forum Salute Mentale, Handicap, ecc). La Cgil Veneto nei giorni scorsi aveva manifestato la propria contrarietà  alla proposta di emendamento al regolamento attuativo della L.R. 27/2012 presentato dal Consigliere Padrin e condiviso invece il testo presentato dalla Giunta. L’emendamento “Padrin” avrebbe autorizzato l’ingresso nei consultori e negli ospedali ai volontari, anche se non richiesti ne dagli utenti, né dagli operatori: un via libera ai movimenti per la vita che la Cgil ha stoppato. Ieri abbiamo organizzato la protesta durante i lavori della V commissione: molto partecipato il presidio di ieri davanti a Palazzo Ferro Fini delle delegazioni Cgil da tutti i territori del Veneto, con molti giovani, studenti,  donne e uomini che da sempre lottano per difendere i diritti di libertà e autodeterminazione delle cittadine e dei cittadini di questa regione. La V Commissione (Sanità), grazie alla pressione fatta in questi giorni verso tutti i gruppi consiliari della Regione Veneto, ha bocciato l’emendamento Padrin e ha respinto anche il testo presentato dalla Giunta. Ancora una volta sono stati difesi il diritto alla privacy e alla laicità, principi irrinunciabili che vanno tutelati in tutti i luoghi di salute pubblica. Il regolamento ora torna in Giunta e la Cgil vigilerà sulle nuove proposte. Ribadiamo che non saranno accettati stravolgimenti della Legge regionale. Ringraziamo tutti per il sostegno a questa battaglia di civiltà.

 

Funzione Pubblica-CGIL Vicenza

Via Vaccari, 128 - 36100 Vi

p. la Segreteria

Agostino Di Maria

tel. 0444 564844

fax. 0444 567682

fp@cgilvicenza.it