Verona, le foto e le carte che fanno tremare il palazzo presentate in conferenza stampa da Michele Croce

Si è tenuta ieri mattina (29 giugno 2016) la conferenza stampa dell’avvocato Michele Croce nella Sala Blu del Comune di Verona. Oggetto della conferenza la consegna alla stampa di alcune foto e alcuni documenti inediti riguardanti il sindaco Tosi e alcuni elementi della famiglia Giardino attenzionati delle forze dell’ordine.

In particolare una foto che ritrae il primo cittadino di Verona abbracciato ad Antonio Giardino durante la chiusura della campagna elettorale per le Elezioni Regionali 2015 che si è tenuta al “Mi Vida Café” di Sommacampagna. Antonio Giardino è indagato dalla procura di Verona nell’ambito dell’indagine per estorsione e riciclaggio di denaro sporco denominata “Premium Deal”. Il locale in cui è stata scattata la foto, da quanto emerge dai social network di Giardino, sarebbe stato nella disponibilità del giovane calabrese.

Antonio Giardino è il fratello di Alfonso, tuttora latitante essendosi sottratto alla cattura della Guardia di Finanza, e indicato da diverse inchieste come membro della 'ndragheta: “Le attività tecniche hanno fornito altresì il pieno coinvolgimento di Giardino Alfonso in dinamiche che riguardano la 'ndrangheta di Isola Capo Rizzuto” si legge nella relazione di servizio del 28 maggio 2012 del Nucleo operativo dei Carabinieri di Verona.

Durante la proiezione dei documenti è stato mandato in onda un video che risale al maggio dello scorso anno in cui, nello studio di “Telenuovo”, il sindaco di Verona dichiarava di non avere idea di chi fossero i Giardino.

Credo che i documenti mostrati alla stampa non necessitino di molti commenti. Ognuno sceglie gli amici che crede ed è libero se prestare o meno attenzione quando abbraccia qualcuno. Io voglio dire che Verona merita amministratori diversi da questi. Ed è per questo che rilancio con forza la Commissione Comunale Antimafia che, tra gli altri compiti, prenderà in mano ogni appalto e ogni subappalto degli ultimi 10 anni perché venga tutto a galla. Sarà il primo atto che farò da sindaco di Verona” ha detto Michele Croce a chiusura della conferenza stampa, che è stata trasmessa anche in diretta Facebook.