UniveronaXEspo e i Sapori dal mondo. A tavola con i linguisti

Venerdì 22 maggio alle 9.30, in sala Farinati della Biblioteca civica di Verona, Sapori dal mondo. A tavola con i linguisti, convegno dedicato al legame tra linguaggio e cibo e realizzato dall’ateneo nell’ambito del cartellone UniveronaXExpo.

Il convegno avrà inizio alle 9.30 con “Food labels. Rischi e fiaschi traduttivi”, con interventi di Roberta Facchinetti, direttrice del dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Jessica Mariani, dottoranda in Lingue, Letterature e Culture straniere moderne. Numerosi i momenti di approfondimento con esperti del settore che si susseguiranno nell’arco della giornata. In particolare, dalle 12 alle 12.30, “English, englishes, elf: full English breakfast, Christmas pudding or chicken tikka masala?”, rappresentazioni del cibo nei materiali didattici per l’insegnamento della lingua inglese, a cura di Paola Vettorel, ricercatrice di Lingua inglese. “La cucina russa nel lessico italiano, la cucina italiana nel lessico russo” è il titolo dell’intervento che terrà Giovanna Siedina, ricercatrice di Slavistica, alle 12.30.

Di “Trasformazioni e adattamenti editoriali, culinari e linguistici” parlerà alle 14.30 Annalisa Spinello, dottoranda di Letteratura e filologia, trattando nello specifico il caso del ricettario “La cuciniera piemontese”.

Alle 15.30, Marta Degani, docente di Lingua inglese, analizzerà invece il caso della Nuova Zelanda nell’ambito della  “Percezione e rappresentazione del cibo in contesto anglofono”.

Infine, alle 18, appuntamento al Museo africano, per una visita guidata della collezione permanente del museo, che ha come filo conduttore il tema del cibo. Al termine, un aperitivo conviviale, per scoprire sapori e tradizioni del continente africano.

L’iniziativa, che ha un costo di sei euro, verrà ripetuta anche nelle date del 26 giugno, 24 luglio, 18 settembre e 23 ottobre.