Una storia a tempo di Jazz al Teatro Stimate di Verona

Come possono i bambini avvicinarsi in modo divertente a un genere musicale raffinato, e da sempre considerato “adulto”, come quello del jazz? È a questa domanda che risponde Una storia a tempo di Jazz, spettacolo - concerto per i bambini dai 4 anni che sarà presentato domenica 19 febbraio - ore 16.30 - presso il Teatro Stimate di Verona.

Suoni e ritmi di questo genere, decisamente non facile, verranno spiegati attraverso l'interpretazione di alcuni racconti tratti dal libro "The people could fly” di Virginia Hamilton che gli schiavi neri d’America raccontavano per esorcizzare paure e preoccupazioni, unita poi ad alcune figure tipiche del Jazz: dall’improvvisazione, agli shorts, agli standard.

Ad accompagnare Pino Costalunga nella lettura dei brani, vi saranno anche i musicisti: Leonardo Frattini (banjo e chitarra), Vittorio Pozzato (pianoforte) e Gabriele Bolcato (tromba).

I bambini  – e gli adulti con loro - saranno sempre attivamente coinvolti in questo gioco scenico, diventeranno parte di un grande concerto per attore e strumenti musicali fatto per raccontare e spiegare il jazz anche ai più piccoli con semplicità, naturalezza e divertimento.

Una storia a tempo di Jazz è nuova produzione di Fondazione Aida e SMAG, con il contributo della Fondazione Caritro, ha debuttato in occasione dell'ultima edizione del Garda Jazz Festival 2016.

La rassegna Famiglie a teatro è organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, il sostegno di Fondazione Cariverona, Poste Italiane, Banca Popolare di Verona e Abio Verona.

Teatro Stimate (via Carlo Montanari, Verona)
Biglietti: 6/5 euro. Bambini 0/3 anni gratuito.
Informazioni: Fondazione Aida tel 045 8001471 / 045 595284 - fondazione@f-aida.it - www.fondazioneaida.it