Una mela al giorno ...

Venerdì 15 aprile alle 15,30 presso il centro civico Nicola Tommasoli in via Perini 7-B.go Santa Croce-Verona  l’Università itinerante Auser di B.go Ve (Vr) e il Collettivo CulturaleTambien presentano la conferenza Una mela al giorno ... a cura di Andrea Lavagnoli.

La frutta è una delizia per i sensi.  Tra tutti gli alimenti naturali, cioè quei cibi che si possono mangiare nel loro stato originario, la frutta è quello da cui siamo più attratti e che per primo cattura i nostri sensi. Gli esseri umani nascono con un istinto naturale per i cibi dolci ed è proprio questo che rende la frutta così attraente.La frutta è il primo cibo che è stato consumato dagli esseri umani,  mentre i cereali, i legumi e i prodotti latto-caseari sono comparsi più o meno 10.000 anni fa, un tempo relativamente breve  nel cammino dell’umanità…

Il consumo della frutta è molto importante per il benessere, in quanto fin da bambini l’abitudine di assumere gli importanti elementi nutrizionali contenuti in questo alimento contribuisce al mantenimento di una sana condizione di salute. Girovagando e curiosando tra le pagine dei libri di storia e dei libri di racconti mitologici si possono “gustare” pezzetti di frutta insaporiti dagli aromi di tempi antichi.

L'Università itinerante/AUSER di Verona per la zona di Borgo Venezia, per l'anno accademico 2015- 2016 propone  un ricco calendario di iniziative coordinate dal Collettivo Culturale Tambien.
Gli incontri si svolgono nei pomeriggi di venerdì dalle 15,30 alle 17,30 presso il Centro Civico Nicola Tommasoli in Via Perini 7, Borgo Santa Croce.