Stand-Up Balasso al castello di Zevio, 26 Luglio

Tutto esaurito venerdì sera al Castello di Zevio per lo spettacolo di Natalino Balasso, Stand Up Balasso, una sorta di “the best of” magistralmente giostrato dal comico di Porto Tolle, lungo due ore e venti minuti di sudore collettivo, zanzare e tafani….

Balasso ha aperto con un pezzo sul tema degli amici per poi addentrarsi nella mitologia greca con brani tratti dal suo spettacolo “Ercole in Polesine”. Ulisse, Troia, Telemaco, Itaca, Polifemo ed i Proci rivisti e raccontati con la verve e la forma dialettale che caratterizzano il suo stile.

Iliade ed Odissea ma anche le prediche di don Basso, spretato perché andato con una donna, e poi il racconto di Cristo e S.Pietro mandati in Polesine a verificare la disponibilità dei polesani ad accogliere i più poveri.

Chiusura sull’amore e sulle sue tre fasi: la parte sessuale che dura alcuni giorni, quella dell’amicizia, delle pacche sulle spalle e dei peti sotto il piumone, che può durare anni, e per finire quella che racconta attraverso la storia dei propri nonni…una battaglia che inizia tutti i giorni alle 4 e 20.

A mezzanotte termina lo spettacolo con gli spettatori abbastanza provati dalle 2 ore e venti minuti ma specialmente dal caldo eccessivo.

 

Agostino Mondin