Spesa Popolare: riprende l'attività del Gruppo di Acquisto Popolare

Dopo la pausa estiva e la bella Festa in rosso 2016, riprende l'attività del Gruppo di Acquisto Popolare.
Domenica mattina, 18 settembre, dalle ore 09.30 alle 12.00, presso la sede di Rifondazione Comunista di Via Benedetti n. 18, torna la spesa popolare.

Già nei giorni scorsi più di una persona, passando davanti alla sede, ci chiedeva: quando si riprende?

La positiva esperienza dei mesi prima dell'estate, quando circa 200persone avevano aderito alla nostra associazione, ci aveva dato chiaro il segnale che la proposta avanzata era ben accolta dal quartiere e registrava un largo consenso.

Lo spirito è confermato.

Il Gruppo di Acquisto Popolare distribuisce ai soci prodotti di buona qualità a prezzi accessibili privilegiando le produzioni locali.
La verdura è biologica, l'olio proviene da produttore del Garda, il riso dalla bassa veronese ed è attivo anche il mercatino dell'usato.

E' una maniera concreta di rispondere ai bisogni più immediati di ognuno di noi ed, allo stesso tempo, di contrastare la politica di abbattimento dei salari, legata al dilagare della precarietà ed allo smantellamento dello stato sociale, di riduzione del reddito disponibile per chi lavora e per le/i pensionate/i.

La crisi è molto pesante e, al di là delle chiacchiere, non accenna a diminuire.

Affrontarla da soli è un'impresa improba, farlo collettivamente, oltre ad evitare la guerra tra poveri, permette di guardare avanti con maggior fiducia.
La solidarietà, il mutualismo e l'organizzazione sono la via per non rimanere schiacciati.

Appuntamento a domenica 18 settembre dalle ore 09.30 alle 12.00 presso la sede di Rifondazione Comunista di via Benedetti, n. 18 a Borgo Roma.
Buona spesa popolare.

Daniele Sartori
presidente GAP Verona e provincia